Un interessante contributo video di Antonio Ferrari, del Corriere della Sera. Non sempre condividiamo le idee di Ferrari ma questo ci pare uno spunto buono per i nostri lettori [RS].