Bergoglio, da cardinale, ha fatto ballare il tango davanti all’altare

Nel video vediamo qualcosa che accade molto spesso nelle diocesi sudamericane, fa scalpore il fatto che oggi Bergoglio sieda sulla Cattedra di San Pietro, ma soprattutto fa capire come la pensi sulla liturgia. Buona visione. [RS]

 

 

44 Commenti a "Bergoglio, da cardinale, ha fatto ballare il tango davanti all’altare"

  1. #giona   21 Febbraio 2017 at 11:17 pm

    non che capiti nelle diocesi… ma tra eretici …usurpanti le diocesi…

    Rispondi
  2. #Luca   21 Febbraio 2017 at 11:44 pm

    Dove sono i cristiani? dove sono ? Questi sono ottimi per una sagra popolare , non per il sacrificio di nostro Signore.

    Rispondi
  3. #jb Mirabile-caruso   22 Febbraio 2017 at 12:30 am

    Sono, per principio, contro le scommesse, ma sarei disponibile a fare una eccezione se – da una dettagliata biografia di Bergoglio – non venisse fuori la figura che io percepisco: un invasato dell’ideologia comunista che ha sempre creduto che la vera essenza e missione della Chiesa Cattolica erano quelle del Partito Comunista.

    Così credeva da giovane – forse anche prima di consacrarsi sacerdote – e così crede oggi ad 80 anni!

    Ditemi un pò se un personaggio simile avrebbe mai potuto sfuggire all’attenzione della massoneria!!!

    Rispondi
  4. #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   22 Febbraio 2017 at 12:48 am

    Tengo pensado de farlo presto con due uomini, en questa manera me parece tropo tradicionalista e antiquado.

    Rispondi
    • #Albino Mettifogo   22 Febbraio 2017 at 10:28 am

      Ma prima “Francisco” dovresti far diventare il presbiterio di San Pietro una pista da discoteca. Magari per la “messa” di Pasqua. Del resto, dopo i bingo-bongo sulla facciata, non sarebbe poi un gran danno.

      Sei un mito!!!! ^_^

      Rispondi
      • #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   22 Febbraio 2017 at 2:12 pm

        Oye compadre, che idea màs buena! Lo voy a fare en ocasione del proximo giorno del “Orgullo finocio”, voy a fare bailar ensieme Galantino e Zuppi.
        A Zuppi, che le piacen tanto los “trans”, le facio metere una rosa en la boca e una pluma en la cabeza, e bailando Galantino le deberà tener tuto el tiempo una mano sobre su sedere

        Rispondi
  5. #jb Mirabile-caruso   22 Febbraio 2017 at 6:56 am

    Vorrei chiedere alla nostra cortese Moderazione di concedermi un ‘fuori tema’ – sebbene del tutto ‘fuori’ non sia, visto i tempi che stiamo viverndo – per segnalare una catechesi – pubblicata su You Tube il 21 Febraio 2017 – di don Minutella dal titolo “Come comportarsi di fronte all’eresia imperante”.

    L’ho trovata molto interessante: non scinde, infatti, la Chiesa dall’antichiesa – come io faccio, convinto come sono del fatto, per me storico, che la Chiesa è stata invasa fisicamente dalla massoneria e minacciata e/o ricattata al silenzio – ma propone invece la visione – peraltro non sua ma del Cardinale Von Baldassar – di una Chiesa che da fedele sposa di Gesù Cristo, periodicamente diventa prostituta.

    Mi piacerebbe tanto ascoltare le impressioni di quanti decidessero di accogliere il mio invito ad ascoltare questo video. Grazie. E grazie anche – e soprattutto – alla Moderazione.

    Rispondi
    • #giona   22 Febbraio 2017 at 2:28 pm

      Nel credo diciamo che la Chiesa è santa, San Cipriano dice altrettanto, quindi la Chiesa mai è una prostituta, uomini cattolici magari in peccato mortale non separati da essa pe r eresia e scisma (perché non sono più nel Corpo della Chiesa se eretici o scismatici anche solo di fatto). Una santa del nord, non ricordo il nome, ha profetizzato infatti un vestito strappato per i nostri tempi, ma poi tornerà bello. Il vestito non il corpo. Il peccato mortale fa morire ma non separa del tutto come lo scisma e l’eresia. Don Minutella credendo Bergy papa pensa che possa essere prostituta. Facciamo il paragone con il vecchio sinedrio (che attualmente comnada il mondo) che era la Chiesa al tempo di Gesù ma dopo la rottura del velo del tempio divenne nulla. Questi sono nulla, non sono solo in peccato mortale ma sono proprio fuori.

      Rispondi
      • #jb Mirabile-caruso   22 Febbraio 2017 at 6:36 pm

        giona: “Facciamo il paragone con il vecchio sinedrio […] che era la Chiesa al tempo
        …………di Gesù ma dopo la rottura del velo del tempio divenne nulla.
        …………Questi sono nulla, non sono solo in peccato mortale ma sono proprio fuori”.

        Sono ovviamente d’accordo con Lei, signor Giona, essendo la mia analisi coincidente con la Sua. Ma se così stanno le cose, io non riesco a spiegarmi il silenzio della Chiesa davanti all’inganno che si fa in Suo nome, inganno di cui Essa, a causa, appunto, del Suo ostinato silenzio, è a suon di logica corresponsabile. Il silenzio è l’incomprensibile errore della Chiesa: comincia al Conclave del 1958, continua al Concilio dove 400 Vescovi della Tradizione si fanno mettere nel sacco senza parola profferire, fino ad arrivare ai giorni nostri che vedono questo silenzio raggiungere la dimensione del paradosso. Grazie per la Sua cortese interazione.

        Rispondi
  6. #mah   22 Febbraio 2017 at 8:02 am

    Accade anche nelle diocesi italiane. Largo spazio alla fantasia.

    Rispondi
    • #Alessandro   22 Febbraio 2017 at 1:47 pm

      e non solo italiane….

      https://www.facebook.com/NOVUSORDOINSIDER/videos/

      rispetto a questi squilibrati Bergollum è un dilettante!

      Rispondi
      • #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   22 Febbraio 2017 at 2:38 pm

        Un diletante io? No te basta quelo che facio? Dame tiempo, rompipale!

        Rispondi
        • #Alessandro   22 Febbraio 2017 at 2:51 pm

          ahahahahahahah
          ha ragione mi scuso sinceramente per l’avventato giudizio, si prenda pure tutto il tempo che le è necessario!

  7. #Alberto   22 Febbraio 2017 at 8:10 am

    Che fosse un tanghèro non avevo dubbi.
    Ho posto l’accento al punto sbagliato?

    Rispondi
    • #lister   22 Febbraio 2017 at 6:10 pm

      😀 😀 😀

      Rispondi
  8. #Maria Carla Amato   22 Febbraio 2017 at 8:51 am

    Non ho parole! Penso che il demonio si è scelto l’uomo giusto per sgretolare il cristianesimo. Mi consola la certezza che alla fine il Cuore Immacolato di Maria trionferà

    Rispondi
  9. #yehohanan   22 Febbraio 2017 at 11:37 am

    a prescindere che non condivido certe manifestazioni nè dove l’hanno fatta nè in chiesa, ma il titolo non è corretto: il ballo è fatto nel presbiterio e non sull’altare. il titolo per onestà andrebbe correttp

    Rispondi
    • #Alessandro   22 Febbraio 2017 at 1:01 pm

      E’ serio? No perché ci sarebbe da preoccuparsi se lo fosse!

      Rispondi
  10. #miri   22 Febbraio 2017 at 1:23 pm

    …e… certo! mica erano funamboli! Stavano ballando il tango…..mica il bolero di ravel

    Che obiezioni signor yehohanan! Divertenti!

    Rispondi
  11. #Maria   22 Febbraio 2017 at 1:45 pm

    Dipende che valore si danno alle cose. Da un punto di vista generale, e’ da considerare arte ogni attivita’ creativa svolta singolarmente o colletivamente dando valore estetico a parole,suoni, forme, colori,che vanno ad ingentilire l’animo umano predisponendolo a profonde riflessioni.

    Pertanto potrebbero essere manifestazioni atte ad esaltare, non tanto per quanto di prezioso e’ l’uomo ,ma ancor più in ringraziamento a Colui che e’ fonte di Bellezza.

    Perché non vedere come offerta a Dio, come fosse manifestazione di preghiera….?

    Rispondi
    • #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   22 Febbraio 2017 at 2:24 pm

      Così me gusta! Tu sì che sai como interpretar las cosas!
      Manda tu nome, cognome e indirizo a mi segreteria en Santa Marta, così quando se termina la reuniòn con los protestantes e masonen de marzo te facio bailar con negròn musulman desnudo, deciendo a tuto el mundo che es una nueva manera de pregar por la integraciòn.

      Rispondi
    • #giona   22 Febbraio 2017 at 2:32 pm

      la blasfemia non è gradita a Dio e certe sue battute di certo neppure signora carissima…veda di correggersi perché non basterà lìapertura delle sue ampie supervedute a salvare l’anima

      Rispondi
      • #Maria   22 Febbraio 2017 at 3:18 pm

        Vedere il male o il non vederlo può avere lo stesso valore davanti a Dio, dipende come noi lo viviamo.

        Il Signore dice: Chi di voi e’ senza peccato scagli la prima pietra!
        IlSignore dice: Se non sarete come questi bambini non entrerete nel regno dei cieli!

        Vie di mezzo non ce ne stanno!

        Rispondi
        • #giona   22 Febbraio 2017 at 6:05 pm

          simpatico molto l’alter ego di iorge , invece lei deve chiarirsi le idee perché sono massoniche le sue, le depuri, glielo consiglio per diventare bambina: Gesù ha detto di non dar perle ai porci

    • #Alessandro   22 Febbraio 2017 at 2:44 pm

      “Pertanto potrebbero essere manifestazioni atte ad esaltare, non tanto per quanto di prezioso e’ l’uomo ,ma ancor più in ringraziamento a Colui che e’ fonte di Bellezza.
      Perché non vedere come offerta a Dio, come fosse manifestazione di preghiera….?”

      chi un vecchio orso che zoppica avvinghiato ad una donzella??? Ma almeno sei consapevole di avere dei serissimi disturbi mentali oppure no?

      Rispondi
  12. #Bruno PD   22 Febbraio 2017 at 3:06 pm

    Vi era un video anche peggiore nel web “Cardenal Bergoglio muy extrano”, dove l’argentino somministrava la Cresima in modo a dir poco allarmante, compiendo strani gesti. Da qualche tempo non riesco più a trovarlo

    Rispondi
  13. #Maria   22 Febbraio 2017 at 3:56 pm

    Alessandro
    se “tutti noi ” eredi di quell’amor proprio dei nostri progenitori ,credo,che ilSignore,non si sarebbe tanto scomodato a trasferirsi qua’ e lasciarsi pure crocifiggere.Per quanto ne siamo ricchi,ci dice che stiamo sbagliando credendoci sempre e in ogni caso nella verita’.

    Rispondi
    • #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   22 Febbraio 2017 at 6:22 pm

      E’ quelo che dico io anche! La “verità” no existe, el unico debere de la Kiesa è quelo de servire al Uomo, e quelo che al Uomo mejor sirve es la verità.
      Mi trabajo è quelo de fare entendere al Uomo che el camino che è mejor para lui è quelo de la paz universal del NWO.
      Te felicito por como hai entendido perfectamente.

      Rispondi
  14. #bbruno   22 Febbraio 2017 at 3:56 pm

    certo che ce ne vuol dello stomaco per guardare questa roba, e soprattutto per stare in questa chiesa!

    Rispondi
  15. #miri   22 Febbraio 2017 at 3:59 pm

    Ma, perché la Redazione, invece di darle spago, non consiglia alla signora Maria dichiaratasi ortolana, di dedicarsi al suo lavoro, dato che è il periodo propizio?

    Stare a contatto della terra con animo opportuno, quello sì che può essere preghiera, mica praticare il tango danza pomiciosa.

    Oh! quanto mi diverte la signora Maria !

    Rispondi
  16. #hans franz von dreistrasse   22 Febbraio 2017 at 8:38 pm

    sighnora maria,pellissima sighnora;io essere nobil uomo di cermania,katholischen und apostoliken! volere,bellissima maria,conzedere me eine romantisches ballen?però io sapere solo waltzer!ja? volere?eine kuss,pella maria!!!!!!

    Rispondi
  17. #Maria   22 Febbraio 2017 at 10:30 pm

    miri
    ben tornata signora ” mordi e fuggì “.Deve sapere che questo e’ un periodo ormai di fine raccolto.L’ultima verdura rimasta e’ il radicchio, i cavoletti di Bruxelle, e il cavolo verza.
    I primi, a farsi vedere fra poco, saranno gli asparagi.

    In seguito se decidesse di non andare im montagna a pascolare,la terrò informata,per come procederà il mio lavoro di ortolana.

    Signora Miri ha perfettamente ragione.Essere a contatto con la natura ci si sente più vicini a Dio.La preghiera di ringraziamento al Suo Creatore, per tanta bellezza, esce spontanea.

    Oggi,è stata terminata la potatura di un tipo di quercia che andava,purtroppo, invadere spazi ad altre piante. Alta forse una ventina di metri.Una meraviglia! Le gazze avevano quasi ultimato il nido. Ha mai avuto signora Miri la grazia di vedere con che maestria,e raffinatezza gli uccelli costruiscono il loro nido….?

    L’anno scorso se n’era andata al primo sbocciar di viole e margherite.Quest’anno rimanga, vedra’ quante cose potremo raccontarci

    Rispondi
    • #Alessandro   23 Febbraio 2017 at 12:20 am

      E’ proprio sicura che si faranno vedere gli asparagi? Fossi in loro rimarrei accuratamente nascosto! E quali sarebbero le “preghiere di ringraziamento che ti escono spontanee”? Forse le bestemmie che spari ogni giorno su questo sito, emulando con maestria il perito chimico argentino?

      Rispondi
      • #JORGE MARIO "FRANCISCO" BERGOGLIO   23 Febbraio 2017 at 11:57 am

        E tu me decivi che io soy un diletante… mira che resultado, e no è solo una. Son por tuto el mundo!

        Rispondi
  18. #miri   22 Febbraio 2017 at 11:47 pm

    Sì. Ho anche avuto quella di vedere con che maestria la signora Maria si è costruita il suo nido in RS .

    Rispondi
    • #Alessio   23 Febbraio 2017 at 12:19 pm

      Ma se uno zingaro viene beccato trenta volte a rubare e per trenta volte viene messo fuori, di chi è la colpa? Solo dello zingaro o anche del tribunale?
      Qua è lo stesso.

      Rispondi
      • #Maria   23 Febbraio 2017 at 7:11 pm

        Alessio
        idem per te,quando pensi di fare i tuoi paccatucci, pensando poi di essere sempre perdonato.
        Di chi è la colpa del prete che te li assolve sempre, o tua ?
        In questo caso più tua! Il prete non sa del tuo effettivo pentimento, specialmente se lo cambi….per volere la soluzione che ti soddisfi….

        Rispondi
  19. #Marisa   23 Febbraio 2017 at 10:08 am

    Messa arcidiocesana dei fanciulli a Buenos Aires (2011) col cardinal Bergoglio:

    http://www.youtube.com/watch?v=3RJK0yULkCY&feature=player_embedded

    Rispondi
    • #lister   23 Febbraio 2017 at 11:31 am

      Fantastico!
      Ci sono pure i capi claque…
      Mi chiedo: ma, deve pure leggere le parole di come si impartisce la Benedizione finale???

      Rispondi
    • #Alessio   23 Febbraio 2017 at 11:53 am

      Mi ricorda il vecchio “Bim bum bam”, solo che quello era più sobrio e coinvolgente.
      Se non avesse fatto il massone infiltrato, Mister B sarebbe stato un meraviglioso telefonino gigante del centro commerciale.

      Rispondi
  20. #bbruno   23 Febbraio 2017 at 2:23 pm

    Ma questa è ancora una ‘messa’ troppo seria…
    Se volete divertirvi (si fa per dire) guardatevi una carrellata di messe del nuovo conio, su, per esempio, Traditioninaction, cercando, nell’apposita finestrella Halloween Mass, o ‘religious service in a discotque Austria’, o ‘Drag Queen on the altar’ o, su ‘Riposte Catholique, ‘Scandaleuse liturgie des rameaux au Minnesota”’,,, per fare qualche esempio (non trovo quella con show erotico sull’ ‘altare’, ma c’è, un po’ di pazienza e si dovrebbe trovare ancora sulla rete…)….Davvero messe NOVUS ORDO! Sì, dello stesso Novus Ordo che governa il mondo, di stampo Luciferino. E c’è gente che ancora crede che questa messa funziona, basta l’ INTENZIONE!…

    Rispondi
  21. #massimo trevia   24 Febbraio 2017 at 12:14 pm

    signora maria,mi dica:se io invece di fare”profonde riflessioni”,un domani che facessero una “messa-samba”(anzi,sicuramente l’hanno già’ fatta……),con le belle e scultoree mulatte,io avessi “altre riflessioni” e mi venisse voglia di (diciamo)”abbracciarle,andando sull’altare,peccherei?e lei ,se io avessi voglia proprio su quell’altare di “andare oltre”,cosa dice che compirei?e con quale criterio,se lei lo dicesse,mi direbbe che e’ un peccato?lo sa che proprio il tango ,più’ del samba,era considerato peccaminoso?e addirittura d.bosco,per balli in cui ci si stringeva un po’ si dice che ando’ su tutte le furie?ora,visto che lo fanno sull’altare…..cosa rende quei balli “purificati”‘certo,Cristo e’ più’ forte del peccato,ma io ESIGO che ,almeno a messa,la Chiesa mi educhi,presentandomi “qualcos’altro”:la ragione per cui la si celebra!poi,anche i ballerini,io,noi tutti,faremo un cammino di conversione,che può’ anche passare dall’esperienza del ballo……ma se si oscura il vero significato della messa,davanti a Dio chi acconsente se la vedrà’ con lui.Io,lei,noi,la Chiesa(quei membri,non nel senso mistico),e Bergoglio!!!!!!!!
    p.s.:io non replicherò.

    Rispondi
  22. #massimo trevia   24 Febbraio 2017 at 12:17 pm

    errata corrige:purificati?

    Rispondi
  23. #bbruno   24 Febbraio 2017 at 10:47 pm

    Per comodità, qui quattro link:

    États-Unis : scandaleuse liturgie des Rameaux dans le Minnesota …

    Scandale ! Le Saint-Sacrifice de la Messe devient un cirque ! – La …

    Halloween Mass at Corpus Christ Parish; an … – Tradition in Action

    Drag queen on the altar at a Mass in Brazil – Tradition in Action

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.