Il cardinale Kasper afferma: “Nessuna differenza sostanziale tra cattolici e protestanti”

maxresdefault

Secondo il miscredente cardinale tedesco Walter Kasper, “oggigiorno non ci sono più differenze significative tra cistiani protestanti e cattolici”, riferisce orf.at.

Kasper ha detto martedì a Münster, Germania, che ulteriori passi verso l’unità tra le diverse confessioni cristiane sono urgentemente necessari. Kasper vuole usare “matrimoni misti” al fine di mettere ulteriormente in pericolo la dottrina Cattolica.

Il controverso cardinale vede differenze solo tra credenti, non credenti o coloro che appartengono a un’altra religione, lasciando intendere che la fede cristiana sia praticamente priva di contenuto.

Fonte secondaria: http://angelqueen.org/2017/09/13/cardinal-kasper-claims-no-essential-differences-between-catholics-and-protestants/