Orsacchiotti, rosari e macchie di vino: un breve viaggio tra i romanzi di Evelyn Waugh

di Luca Fumagalli Evelyn Waugh (1903-1966) può essere a ragione considerato quasi una sorta di anti-Graham Greene. Quest’ultimo, infatti, complice la volontà polemica e il progressismo culturale, costituì un punto di svolta per la narrativa cattolica del XX secolo, portando il romanzo verso strade ancora inesplorate. Waugh, al contrario, rappresentò il culmine della tradizione; la … Leggi tutto Orsacchiotti, rosari e macchie di vino: un breve viaggio tra i romanzi di Evelyn Waugh