Un grande Rosario per l’Italia venerdì 13 ottobre

Our Lady of the Holy Rosary Bouasse Lebel

 

In rete troviamo e volentieri proponiamo ai lettori (l’iniziativa è per questo venerdì):

 

Il Distretto italiano della Fraternità aderisce all’iniziativa dell’AIASM (Associazione Italiana Accompagnatori Santuari Mariani), seguendo il bellissimo esempio dei cattolici polacchi: il 13 ottobre alle ore 17.30 tutti sono invitati a recitare la preghiera del Santo Rosario accompagnata, per chi può, da digiuno e sacrifici.
«Su tutto il territorio Nazionale ogni uomo/donna di buona volontà si rechi quindi nella propria Parrocchia e/o crei gruppi di preghiera con la stessa intenzione dei fratelli Polacchi:
“Chiedere alla Madonna di salvare l’Italia e l’Europa dal nichilismo islamista e dal rinnegamento della fede cristiana”.
 Chi è impossibilitato ad aderire ad iniziative comunitarie, si può unire spiritualmente a livello individuale».

La Recita del Rosario comincerà alle ore 17.30. Digiuno e fioretti secondo le possibilità di ognuno; meglio se in stato di grazia (previa confessione sacramentale).

N.B. L’adesione a questa iniziativa non significa approvazione tout court dell’Associazione promotrice, sulla quale restano numerose riserve.

I quattro Priorati della Fraternità in Italia si uniranno alle 17.30 alla pubblica recita del Santo Rosario:
• Roma: Cappella Santa Caterina, via Urbana 85
• Montalenghe (TO): via Mazzini 19
• Rimini: Via Mavoncello 25 (Spadarolo)
• Lanzago di Silea (TV): Oratorio B.V. di Lourdes, via Matteotti 16

 

 

 

Fonte: sanpiox.it