ink-letter-paper-pen-inkwell

Cari amici,

siamo lieti di dare una notizia che certamente farà la gioia di un vasto ceto di nostri lettori ed estimatori.

Dopo circa anno di forzato silenzio, dovuto all’intemperanze di taluni, in cui avevamo eliminato la possibilità di commentare sotto i nostri articoli, questa facoltà viene oggi ripristinata. Inutile rammentarVi che sulla nostra pagina Facebook questa possibilità non è mai venuta meno. Inutile anche dire che i commenti saranno prima da Noi valutati e poi approvati o rifiutati, sia per evitare irrilevante spam, flooding ereticale o eterodosso, insulti, provocazioni personali inutili, sia per bloccare contenuti penalmente rilevanti. 

Al fine di rendere più polifonica (ma non cacofonica) l’esperienza del blog Radio Spada ma anche integralmente consapevoli della gravità della crisi che travaglia la Chiesa cattolica, riteniamo che i Vostri commenti possano essere utili e facciano parte in maniera insopprimibile della storia del nostro blog.

Radio Spada torna quindi, dopo alcuni mesi di assestamenti logistici, a garantire a tutti la possibilità di dare un contributo fattivo alla buona battaglia cattolica integrale. Speriamo saprete rispondere con passione e responsabilità, scienza e cuore a questo nuovo onere che ci assumiamo per Voi e per il blog.

Radio Spada semper et iterum!

La Redazione