[FOTO/8] Proseguiamo la lettura dell’Akathistos, antichissimo inno mariano

a cura della Redazione

 

Con l’approssimarsi della festa della Candelora, condividiamo con voi “a puntate”, fino al 1 febbraio, uno dei più importanti, antichi, venerandi e profondi tesori spirituali della nostra Santa Religione che abbiamo in comune con i nostri fratelli cattolici di rito orientale: il celebre inno Akàthistos dedicato alla Santa Madre di Dio.

L’inno vero e proprio ha termine con le sue odi e cantici e ha inizio il canto discendente di chiusura dell’ufficio tramite strofe in onore della Santa Vergine che presentano in modo poetico, e ancor più dogmatico, riassumendo un po’ tutto il tema, tutti i suoi titoli.

 

*****

akathistos maria 48

*

akathistos maria 49

Rispondi