‘La Voce’ dedica un’intera pagina ai cattolici contrari alle ‘veglie omoeretiche’

Oggi su “La Voce” un’intera – e coraggiosa – pagina che illustra la posizione cattolica nella vicenda delle note “veglie”. 

Riassunto delle puntate precedenti:

  1. ‘Conservatori’? Il vescovo Camisasca (Reggio E.) in visita dai ‘cristiani LGBT’
  2. Quale verità vi farà liberi? Ovvero: cosa sta per accadere nella parrocchia omofila visitata da mons. Camisasca
  3. A Reggio E. la diocesi a un bivio: o con i ‘cristiani LGBT’ o con i cattolici. Ma la scelta sembra già fatta
  4. Cosa si muove dietro la ‘veglia’? Dalle immagini blasfeme di Progetto Gionata all’adesione di Arcigay
  5. Nuove rivelazioni, clima incandescente a Reggio: il comunicato del gruppo di preghiera-riparazione
  6. Dopo la notizia delle blasfemie di P. Gionata, don Cugini si fa intervistare da GayNews: ‘Mons. Camisasca ha partecipato a due nostri incontri’
  7. Nuovo comunicato del ‘gruppo 20 maggio’: ‘Abbiamo presentato in curia tutti i documenti su ciò che sta succedendo’
  8. Piccolo divertissement: come mandare agilmente in tilt la Gaystapo (e fare anche qualche risata)
  9. Tra LGBT che invocano il vescovo e preti ‘in uscita’ la Gaystapo ha conquistato la chiesa (reggiana)?
  10. Ripasso: L’inequivocabile Dottrina della Chiesa sulla ‘omosessualità’. Vademecum per tiepidi e modernisti
  11. INCHIESTA ESCLUSIVA DI RADIO SPADA: A fianco delle ‘veglie antiomofobia’ ora spunta REFO, rete anticattolica, filoabortista, femminista, pro Gay Pride

[RS].

Un commento a "‘La Voce’ dedica un’intera pagina ai cattolici contrari alle ‘veglie omoeretiche’"

  1. #bbruno   12 maggio 2018 at 4:04 pm

    Di fronte a questa diatriba che coinvolge preti vescovi e parrocchie e diocesi, che riguarda processioni o sfilate ognuna sventolante i suoi stendardi opposti, pur dicendosi dello stesso campo, che fa il “Bianco Padre che da Roma, ci è meta luce e guida”? Ah già, ora che non si sta occupando dei poveri Neri suoi figli, che cercano pane ( e companatico- a gratis), lo sentiamo occupato delle pecorrelle sue pedofile- ancora allo stesso punto ! – che Dio pur ama nella sua imprescindibile misericordia, e quindi …O fa il furbastro, in cerca comunque sempre di consensi, da buon Sepolcro Imbiancato, che il suo abito bianco sventola da ogni parte per coprirsi, sapendosi inguardabile?

    Rispondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.