‘La Voce’ dedica un’intera pagina ai cattolici contrari alle ‘veglie omoeretiche’

Oggi su “La Voce” un’intera – e coraggiosa – pagina che illustra la posizione cattolica nella vicenda delle note “veglie”. 

Riassunto delle puntate precedenti:

  1. ‘Conservatori’? Il vescovo Camisasca (Reggio E.) in visita dai ‘cristiani LGBT’
  2. Quale verità vi farà liberi? Ovvero: cosa sta per accadere nella parrocchia omofila visitata da mons. Camisasca
  3. A Reggio E. la diocesi a un bivio: o con i ‘cristiani LGBT’ o con i cattolici. Ma la scelta sembra già fatta
  4. Cosa si muove dietro la ‘veglia’? Dalle immagini blasfeme di Progetto Gionata all’adesione di Arcigay
  5. Nuove rivelazioni, clima incandescente a Reggio: il comunicato del gruppo di preghiera-riparazione
  6. Dopo la notizia delle blasfemie di P. Gionata, don Cugini si fa intervistare da GayNews: ‘Mons. Camisasca ha partecipato a due nostri incontri’
  7. Nuovo comunicato del ‘gruppo 20 maggio’: ‘Abbiamo presentato in curia tutti i documenti su ciò che sta succedendo’
  8. Piccolo divertissement: come mandare agilmente in tilt la Gaystapo (e fare anche qualche risata)
  9. Tra LGBT che invocano il vescovo e preti ‘in uscita’ la Gaystapo ha conquistato la chiesa (reggiana)?
  10. Ripasso: L’inequivocabile Dottrina della Chiesa sulla ‘omosessualità’. Vademecum per tiepidi e modernisti
  11. INCHIESTA ESCLUSIVA DI RADIO SPADA: A fianco delle ‘veglie antiomofobia’ ora spunta REFO, rete anticattolica, filoabortista, femminista, pro Gay Pride

[RS].

Un commento a "‘La Voce’ dedica un’intera pagina ai cattolici contrari alle ‘veglie omoeretiche’"

  1. #bbruno   12 maggio 2018 at 4:04 pm

    Di fronte a questa diatriba che coinvolge preti vescovi e parrocchie e diocesi, che riguarda processioni o sfilate ognuna sventolante i suoi stendardi opposti, pur dicendosi dello stesso campo, che fa il “Bianco Padre che da Roma, ci è meta luce e guida”? Ah già, ora che non si sta occupando dei poveri Neri suoi figli, che cercano pane ( e companatico- a gratis), lo sentiamo occupato delle pecorrelle sue pedofile- ancora allo stesso punto ! – che Dio pur ama nella sua imprescindibile misericordia, e quindi …O fa il furbastro, in cerca comunque sempre di consensi, da buon Sepolcro Imbiancato, che il suo abito bianco sventola da ogni parte per coprirsi, sapendosi inguardabile?

    Rispondi

Rispondi