a cura di Luca Fumagalli

Quattro film per grandi e piccini da vedere o rivedere durante l’estate, perle della cinematografia assolutamente da non perdere.

Un ponte per Terabithia (Katherine Paterson, 2007)

Jess è un ragazzino di undici anni, la sua vita cambia quando incontra Lesile, una ragazzina come lui che frequenta la stessa scuola. I due sono circondati da adulti che non fanno che litigare così decidono di inventare un mondo proprio del quale essere re e regina: Terabithia, un mondo fantastico popolato da trolls, giganti, elfi e creature magiche.

 

I Goonies (Richard Donner, 1985)

Frutto dell’immaginazione di Steven Spielberg, il film racconta di una banda di piccoli eroi lanciata in un’avventurosa ricerca ricca di imprevisti che superano la più fervida immaginazione. Seguendo una misteriosa mappa del tesoro fino a giungere in uno spettacolare regno sotterraneo pieno di passaggi tortuosi, trappole esplosive e vecchie navi pirata colme di dobloni d’oro, i ragazzi cercano di sfuggire a una famiglia di goffi e cattivi soggetti e a un mostro gentile con una faccia tale da far intenerire solo sua madre. Un’avventura per tutta la famiglia, dall’inizio alla fine delle innumerevoli peripezie, I Goonies sono un tesoro cinematografico ricco di azione mozzafiato, suspense e spettacolari effetti speciali.

 

Le Cronache di Narnia: Il leone, la strega e l’armadio (Andrew Adamson, 2005)

L’avventura narrata da C.S.Lewis segue le vicende dei quattro fratelli Pevensie nell’Inghilterra della seconda guerra mondiale: Lucy, Edmund, Susan e Peter. Un giorno entrano per caso nel mondo di Narnia, passando attraverso un armadio mentre stanno giocando a nascondino nella casa di campagna di un anziano professore. A Narnia i bambini scoprono una terra affascinante e pacifica, abitata da animali parlanti, nani, fauni, centauri e giganti, tuttavia, questo mondo fatato e’ minacciato dall’eterno inverno scatenato dalla malvagia Strega Bianca Jadis.

 

La storia infinita (Wolfgang Petersen, 1984)

Bastian è un ragazzo che ama molto leggere. Dopo che il vecchio della biblioteca gli parla di un vecchio libro magico inizia subito a leggerlo, e di colpo si trova in una terra fantastica che ha bisogno disperatamente di un eroe che la salvi dalla distruzione del nulla incombente.