[SPADAFASHION] Le gemelle Olsen

Suggerimenti per salvaguardare modestia, buon gusto e femminilità e per sopperire alla loro mancanza, o alla mancanza di specchi. [RS]

 

E’ difficile che un’esponente del mondo dello spettacolo o della moda possa anche dare lezioni di eleganza e di modestia, dato che da decenni sembra che la chiave sia puntare sulla provocazione, sulla sensualità (e volgarità), talora sulla smaccata bruttezza.

Ecco dunque che fa piacere trovare le gemelle statunitensi Mary Kate e Ashley Olsen (già attrici e modelle, ora stiliste) con abbigliamenti decisamente originali, forse di gusto non universale, un po’ zingareschi, un po’ hobo, ma modesti e mai banali, soprattutto perché sfatano il mito che le donne petite non possano permettersi gonne e abiti anche lunghissimi. Le gemelline sfiorano infatti a stento il metro e sessanta.

Improvviso sussulto di morale? Ne dubitiamo, più probabilmente è il buongusto a rifare capolino timidamente, tra spacchi e minigonne, scolli vertiginosi e trasparenze che poco lasciano all’immaginazione; e quando il buongusto ritorna, non possiamo che salutarlo con sollievo. Traete spunto dai look proposti e, come sempre, fateci sapere nei commenti che cosa ne pensate!

 

 

 

 

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.