“Non c’è altra via che la notte”: è uscito il nuovo saggio di Luca Fumagalli sulla letteratura distopica

di Luca Fumagalli

Cari amici e lettori di Radio Spada,

è con grande gioia che vi annuncio l’uscita del mio ultimo saggio intitolato Non c’è altra via che la notte. Distopie, antiutopie e futuri da incubo in letteratura (Edizioni La Vela).

Ecco la quarta di copertina per una breve sintesi del contenuto:

Tutti conoscono 1984 di George Orwell. In pochi, però, sanno che il romanzo dello scrittore britannico, simbolo della contestazione al pensiero unico, appartiene a un genere letterario, fiorito nelle seconda metà del XIX secolo, noto con il nome di distopia (o antiutopia). Mentre il termine utopia indica una società ideale, perfetta anche se irrealizzabile, la distopia rappresenta un mondo futuribile ingiusto, totalmente privo di libertà, in cui la diseguaglianza è programmata e mantenuta tramite un rigido controllo. Un’autorità assoluta, la massificazione delle coscienze e la ribellione solitaria del protagonista sono gli ingredienti che caratterizzano un genere poco frequentato in Italia, ma che ha visto fiorire ad altre latitudini veri e propri capolavori della narrativa come Il mondo nuovo, Fahrenheit 451, Il Signore delle Mosche, Arancia meccanica ecc. Il saggio di Luca Fumagalli è un’introduzione alla distopia condotta attraverso la presentazione e l’analisi di dieci romanzi simbolo del genere. È l’invito a incontrare una letteratura che funge da perfetta lente d’ingrandimento per comprendere meglio l’uomo, con le sue paure e le sue speranze.

Questo è solo un piccolo assaggio. Nelle prossime settimane, infatti, non mancheranno articoli e conferenze di presentazione. Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che con il loro sostegno e con il loro affetto hanno reso possibile quest’opera, a partire dall’editore, David Nieri, che ha avuto il coraggio (o l’incoscienza) di scommettere su un progetto così audace.  

Per l’acquisto:

Inviare una mail al sito dell’editore (il libro è in vendita da oggi): info@edizionilavela.it

Link Amazon (il libro, per il momento solo prenotabile, sarà disponibile nei prossimi giorni): CLICCARE QUI

2 Commenti a "“Non c’è altra via che la notte”: è uscito il nuovo saggio di Luca Fumagalli sulla letteratura distopica"

  1. #Mariuccia   21 Dicembre 2018 at 4:56 pm

    Una sola domanda: perché non farne anche una versione e- book? A quest ‘ ora lo starei già leggendo! Grazie Mariuccia Bertolini

    Rispondi
    • #Luca Fumagalli   22 Dicembre 2018 at 2:19 pm

      Gentile Mariuccia, forse provvederemo a creare une versione e-book del testo nei primissimi mesi del 2019. Grazie a lei e Buon Natale

      Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.