Militia Christi affigge cartelloni in ricordo di Alfie Evans e delle vittime dell’eutanasia sui busti del Pincio

Segnaliamo quest’iniziativa svolta lunedì dalla comunità militante cattolica di Roma Militia Christi, come gesto di sensibilizzazione sulle memorie scomode del nostro tempo.A seguire il comunicato di Militia Christi: Comunicato stampa: «Il movimento politico cattolico Militia Christi – nell’ambito delle sue iniziative del 28 di ogni mese in ricordo di #AlfieEvans – all’alba di questa mattina, ha posto in Suo onore 20 cartelli removibili su altrettanti busti del Pincio.

Questo il testo che riportano: ” NON dimentichiamo Alfie Evans. #NOeutanasia Militia Christi ” Il gesto intende essere un MEMENTO ed un MONITO simbolico del mondo della Cultura Italiana – da sempre baluardo dei DIRITTI NATURALI della PERSONA, in primis quello alla VITA – per OPPORSI ad ogni forma di EUTANASIA, della quale è caduto VITTIMA anche il piccolo ed indifeso Alfie. L’iniziativa si colloca felicemente a ridosso della Giornata della Memoria, proprio perché, tra i tremendi CRIMINI HITLERIANI, ci fu anche la disumana e sistematica EUTANASIA DEI DISABILI, denominata “Aktion T4”. Felicemente quanto coraggiosamente combattuta e sconfitta dalla mobilitazione della militanza cattolica tedesca, capeggiata dall’allora Vescovo oggi Beato Von Galen. Militia Christi, pertanto, impetra anche il Suo aiuto dal Cielo per contribuire a sconfiggere la rinascente idra eutanasica in ogni settore della società.»

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.