Il quotidiano Italia Oggi: “Non è uno scisma ma poco ci manca. Da tutt’Italia al 25 aprile di RS”

L’articolo contiene molte imprecisioni, aggiunge ospiti che non sono in cartellone, inventa partecipazioni e, sopratutto, parla di un atteggiamento scismatico che nessuno ha. Ma è segno che questo 25 aprile ha già fatto pienamente centro. Lo riportiamo per i nostri lettori:

***

di Carlo Valentini

Non è uno scisma ma poco ci manca. Il 25 aprile gli anti-Papa si ritroveranno da tutt’Italia a Reggio Emilia per discutere di quelli che, a loro giudizio, sono gli errori di Jorge Mario Bergoglio. Sì, loro si dichiarano apertamente antibergogliani. Sono laici, qualche sacerdote, un monsignore in incognito, assicurano che all’interno della Chiesa molti gli incitano a continuare in questa «missione» ma non si azzardano a metterci la faccia. Perciò lo fanno loro, per tutti i dissenzienti, sotto l’insegna di Radio Spada, attiva sui social (tremila follower su Twitter), una casa editrice, un canale You Tube.

La giornata scelta per esprimere «la non condivisione dell’impronta che Papa Francesco ha impresso al magistero» ha un titolo che più esplicito non si può: «La babele dell’era Bergoglio». Aprirà i lavori don Curzio Nitoglia con una relazione su «Crisi nella Chiesa, crisi nella società» Secondo lui la riabilitazione di Lutero è uno dei maggiori segnali della deriva ecclesiastica: «Nel quinto centenario della rivolta di Lutero, Papa Francesco ha portato in Vaticano una statua dell’eresiarca germanico e l’ha intronizzata nella Sala Paolo VI, in cui tiene le sue catechesi il mercoledì. Bergoglio ha rivalutato la figura dello pseudo-riformatore tedesco. L’attuale protestantizzazione dell’ambiente ecclesiale cattolico, che è iniziata col pan-ecumenismo del Vaticano II ed ha toccato il suo zenit con Bergoglio, ha eclissato l’elemento divino della Chiesa e ha lasciato scoperto solo il lato umano nelle sue parti meno belle». [continua su… Italia Oggi]

***

Per leggere il programma (reale) e per tutte le altre informazioni cliccare qui.

Un commento a "Il quotidiano Italia Oggi: “Non è uno scisma ma poco ci manca. Da tutt’Italia al 25 aprile di RS”"

  1. #angela   22 Febbraio 2019 at 1:26 pm

    Scismatici dagli apostati? gloria e onore. Il fatto è che gli apostati NON sono Chiesa, non ne fanno parte proprio. La Chiesa vera mai è scismatica, gli altri si staccano ma lei resta UNA. Oggi purtroppo solo spiritualmente….

    Rispondi

Rispondi a angela Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.