[RACCONTO DEVOTO] La palma di Lambaesis (diciannovesima parte)

Prima parte: https://www.radiospada.org/2018/10/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-prima-parte/

Seconda parte: https://www.radiospada.org/2018/10/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-seconda-parte/

Terza parte: https://www.radiospada.org/2018/10/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-terza-parte/

Quarta parte: https://www.radiospada.org/2018/10/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-quarta-parte/

Quinta parte: https://www.radiospada.org/2018/11/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-quinta-parte/

Sesta parte: https://www.radiospada.org/2018/11/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-sesta-parte/

Settima parte: https://www.radiospada.org/2018/11/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-settima-parte/

Ottava parte: https://www.radiospada.org/2018/11/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-ottava-parte

Nona parte: https://www.radiospada.org/2018/12/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-nona-parte/

Decima parte: https://www.radiospada.org/2018/12/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-decima-parte/

Undicesima parte: https://www.radiospada.org/2018/12/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-undicesima-parte/

Dodicesima parte: https://www.radiospada.org/2019/01/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-dodicesima-parte/

Tredicesima parte: https://www.radiospada.org/2019/01/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-tredicesima-parte/    

Quattordicesima parte: https://www.radiospada.org/2019/02/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-quattordicesima-parte/

Quindicesima parte: https://www.radiospada.org/2019/02/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-quindicesima-parte/

Sedicesima parte: https://www.radiospada.org/2019/02/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-sedicesima-parte/

Diciassettesima parte: https://www.radiospada.org/2019/03/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-diciassettesima-parte/

Diciottesima parte: https://www.radiospada.org/2019/03/racconto-devoto-la-palma-di-lambaesis-diciottesima-parte/

di Charlie Banyangumuka

Cap XVIII “Lettera alla Chiesa di Numidia”

“Alla Chiesa di Numidia, alle comunità che vivono nella nostra terra e a tutte le comunità fedeli in Cristo dall’Idurar ‘n’ Watlas ai confini della Byzacena: la pace di Cristo sia con tutti voi e rimanga sempre!

Mi chiamo Defendente, di anni 21, e vi scrivo dalle carceri di Cirta; siate saldi in Cristo! Su di noi grava la persecuzione: dall’esterno i pagani edonisti vogliono distruggere la Santa Chiesa, dall’interno siamo piagati da coloro che, essendosi divisi ereticamente,pretendono come lupi travestiti da pecore di rientrare e distruggere tutto ciò che è santo e divino. In questo momento di sangue e prova vi esorto: rimanete nella Chiesa! Ricordate la tempesta che sconvolse il Lago di Tiberiade? Ricordate la poca fede degli Apostoli dinnanzi alla procella? Rammentate, quando il Signore Gesù lo ordinerà, la tempesta si placherà. Non è una questione di se o quando,si tratta di rimanere a bordo. Non vi illudiate fratelli, non pensiate che tutto scomparirà con questo folle imperatore: fino al ritorno di Cristo avverrà la persecuzione. Sorgeranno uomini servi del Decaduto, del Pirncipe delle Tenebre, che diffonderanno i loro errori con la spada. Vi saranno uomini schiavi della loro superbia che cercheranno di distruggerci, cercando di frammentare la Chiesa, e vi sarà un tempo in cui questi uomini siederanno in mezzo a noi, docendo false dottrine e facendo pubblico scandalo coi riti santi. Verranno giorni in cui, ancor di più, saremo detti folli e vorranno farci vergognare di essere cattolici. Ebbene resistete fino al sangue come insegna il Beato Paolo. Ora mi congedo da voi,domani sarò crocifisso poichè non ho consegnato le Sacre Scritture. Domani unirò il mio sacrificio a quello del Cristo Unigenito: pregate affinchè, come il buon ladrone Dismas, benigno il Cristo mi si rivolga dicendo :<Oggi sarai con Me in Paradiso>. Possa il mio martirio, come quello di tanti miei fratelli, essere seme fecondo per nuovi salvati e testimonianza affinchè non mutiate di uno jota la vostra Fede che avete ricevuto da Dio mediante il Battesimo. Che ognuno di voi brilli per Fede, Speranza e Carità. Questo è il mio augurio di santità per voi tutti.

Così sia.

Tascio Defendente”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.