[PAGELLONE] Elezioni europee 2019

di Gabriele Colosimo

Lega: Salvini è in campagna elettorale permanente da due anni, nonostante questo e l’alleanza coi grillini nel primo anno di governo porta a casa praticamente tutto, tranne la flat tax. Che probabilmente porterà a casa ora. Voto 10: Macchina da guerra.

PD: Vuoto per pieno perde un milione di voti, ma lo zoccolo duro di faccendieri, imboscati, elettori dalla memoria corta o semplicemente pervertiti li fa arrivare comunque sopra il 20%. Zingaretti canta vittoria, pur avendo preso poco più della metà dei voti di Renzi. Voto 1: Fantozzi.

La Sinistra: Il solito carrozzone delle speranze, con pseudo-intellettuali rimasti a due secoli fa, mossi dalla sola invidia sociale, fa flop. O forse plof, vista la consistenza. Voto 0: Zecche.

M5S: Dopo un anno da gregari di Salvini tirano fuori gli artigli. Criticare ogni dì l’alleato di governo che ha spadroneggiato (perché qualcuno gliel’ha fatto fare) è una tattica demenziale. Ma cos’altro aspettarsi dai grillini? Intanto nel ‘webbe’ si chiede la testa di Di Maio. Rotolerà? Voto: s.v.: Gattini.

FdI: La meloncina cresce e non era facile, visto che le europee sono tipicamente ostili per i piccoli partiti. Va bene scimmiottare un po’ Salvini, va bene quella retorica fasciofiniana moderata ma un po’ estremista, va bene tutto. Ma ora prendere una direzione definitiva e seguirla. Voto 6-: D’incoraggiamento.

FI: Berlusconi è morto, stramorto, finito. Eppure ancora tira un po’. Il partito è costruito attorno a lui, non ha mai pensato a successori né li ha voluti e sconta la mancanza di spina dorsale del partito: ormai hanno la Carfagna opinion leader e credo di non dover aggiungere altro. Voto 4: In pensione.

+Europa: Il partito dei pervertiti non sfonda, nonostante le simpatie di professoroni e copertura mediatica spropositata. La coalizione di questa immonda latrina, però, in Europa va abbastanza bene, promuovendo eutanasia, omosessualismo e fra poco, forse, anche la pedofilia. Combattere, combattere, combattere. Voto 0: Sparire.

FN\CPI: Li accorpo perché sono ormai politicamente indistinguibili. Ok, uno è paracattolico, l’altro neopagano. Uno è costruito attorno al suo leader, l’altro ha una gerarchia più o meno definita. Ma alla fine la base militante è quella: fasciotatuati birraioli. Rimango basito da quanta simpatia abbia ancora per loro il piccolo mondo tradizionalista. Voto 2: Ripensare tutto.

4 Commenti a "[PAGELLONE] Elezioni europee 2019"

  1. #bunt   27 Maggio 2019 at 12:51 pm

    Fatemi capire: la Meloni dovrebbe prendere “una direzione, possibilmente sui temi morali”, mentre è tutto ok con Salvini, che appoggia l’aborto (“non si tocca”, cit.), che appoggia il divorzio (del resto ne approfitta personalmente), che non ha fatto nulla per abolire l’in vitro, che non ha in programma di abolire le unioni civili? Ah, ma sventola il rosario…

    Rispondi
  2. #bbruno   27 Maggio 2019 at 9:25 pm

    beh… stando così le cose, o tutto o nulla, fermiamoci, aspettando una Giovanna d’Arco! (che sarebbe oltrettutto perfetta per cacciare anche lo STRANIERO OCCUPANTE dall’ Italia, in questo d’accordo con Salvini…)

    Rispondi
  3. #bbruno   28 Maggio 2019 at 12:09 pm

    e poi che si pretende da Salvini, che cambi il gioco democratico, che per sua ragion d’essere ha la forza decisiva delle maggioranze parlamentari? Quella chiesa che condanna Salvini non è la stessa che benedice questo gioco, e riconosce la laicità dello Stato, la sua autonomia nel legiferare??? Bella faccia davvero (basta guardarla in quella di bergoglio…!!
    Qui allora, se vogliamo essere coerenti come cristiani cristiani veri, dovremmo condannare tutti questo gioco, che non solo ci ha portati alla relativizzazione delle morali, a seconda delle prevalenze assembleari, ma insieme alla distruzione dell’ Europa stessa, per via della rinuncia tutta moderna ( e modernista ) alle ragioni stesse che l’hanno fatta nascere… per cui- è stato detto e ridetto ( già da Croce )- un’ Europa non più cristiana non è più Europa…Democratica libertaria assatanata di diritti aperta fino a squarciarsi…gradita a Bergoglio, ma non più cristiana. Finis.

    Rispondi
  4. #Luca   6 Giugno 2019 at 11:22 pm

    Avete volutamente dimenticato il popolo della famiglia perché? Son piccoli, tenaci, con le idee chiare e non a libro paga di nessuno soprattutto.

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.