Politico inglese pro-LGBT (che ha lottato per bagni gender-neutral) accusato di abuso sessuale minorile

Nota di Radio Spada: la prima citta italiana ad adottare i bagni gender-neutral è stata Reggio Emilia. Ovviamente va ben chiarito che questo consigliere accusato non è stato ancora condannato in nessun grado di giudizio.

Fonte: LifeSiteNews.com

Un consigliere comunale inglese che si batte per rendere gender neutral le strutture pubbliche è stato incriminato di nove capi di accusa per aver toccato sessualmente un bambino.

D. Smith, 30 anni, rappresenta Coulby Newham, un sobborgo di Middlesbrough, nel governo locale della città dello Yorkshire. Dal suo arresto, si è dimesso dall’appartenenza al partito conservatore, ma non dalla sua posizione di consigliere comunale.

Secondo la BBC, Smith deve presentarsi in tribunale il 7 agosto e respinge le accuse. 

“Respingo completamente queste accuse false e dimettendomi dal partito garantirò che posso concentrare tutti i miei sforzi sulla lotta per tutelare la mia reputazione”, ha detto.

Smith ha anche definito le accuse “menzogne ​​dannose”.

Secondo quanto riporta il sito di notizie locali Teesside Live, il mese scorso Smith ha chiesto al sindaco di Middlesbrough di introdurre bagni di genere neutrale negli edifici del Middlesbrough Council. Il mese scorso ha prodotto una dichiarazione che annunciava il suo incontro con il sindaco e ha ricordato ai lettori che la questione dei “servizi igienici di genere neutrale” faceva parte della sua campagna.

Martedì 18 giugno, incontrerò il sindaco di Middlesbrough, Andy Preston, e una delle questioni che presenterò è quella che ho inserito nella mia campagna elettorale locale – i servizi igienici neutrali“, ha affermato. 

Smith ha spiegato che il suo interesse per i servizi igienici derivava da interazioni con “persone transgender e non binari” nell’area.

Attraverso il mio tempo interagendo con persone transgender e non binari locali, ho visto in prima persona le difficoltà incontrate da questi individui quando si accedevano a bagni pubblici e spogliatoi“, ha detto.

La sensazione di umiliazione è un’esperienza che la maggior parte di noi non attraversa quando si visita un bagno pubblico e, nel 2019, è semplicemente inaccettabile“.

Smith ha dichiarato che in tutta l’Inghilterra, i pub, i centri commerciali, le università e le scuole stanno “diventando neutrali” in modo che “i nostri familiari e amici transgender e non binari non si sentano a disagio quando usano le strutture“.

Smith sperava che il Consiglio comunale di Middlesbrough diventasse un pioniere per gli altri governi locali e rendesse tutte le sue strutture neutrali dal punto di vista del genere. Il consigliere ha ammesso che alcune persone potevano esserne preoccupate ma che “il rischio non aumenta quando i servizi pubblici diventano neutri rispetto al genere“.

Smith non ha specificato cosa sarebbe a rischio quando gli spazi per sole donne sono frequentati da uomini. Ha accennato, tuttavia, che se un uomo voleva ferire una donna o una ragazza in un bagno pubblico, lo avrebbe fatto indipendentemente dal fatto che si trattasse o meno di un luogo riservato alle donne, dicendo “In effetti, se qualcuno ha intenzione di commettere un il crimine al momento, lo fa comunque

Si tratta di creare un ambiente [sic] molto più sicuro per le persone transgender e non binari“, ha sottolineato.

Dopo l’accusa di violenza sessuale infantile contro di lui, Smith ha rilasciato una dichiarazione che descriveva il lavoro che aveva svolto come consigliere del Middlesbrough, facendo menzione speciale della sua difesa LGBT.

Ho lavorato duramente per garantire di servire la gente di Coulby Newham al meglio delle mie possibilità“, ha scritto.

“Dall’affrontare il problema delle buche, l’installazione di bitte per assicurare che il pubblico smetta di parcheggiare sulla proprietà di un residente, sottolineando il problema sempre crescente del consumo di droga ed essendo sempre un fiero sostenitore della comunità LGBTQ locale“, ha proseguito.

Ecco chi sono io, come persona e come attivista della comunità

Smith è stato eletto nel maggio di quest’anno. I consiglieri sono considerati volontari, non lavoratori dipendenti, quindi ricevono un assegno invece di un salario. Secondo Teesside Live, l’indennità di base concessa a tutti i consiglieri di Middlesbrough è di £ 6,378 (Euro 7.100,00)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.