L’Inganno di Medjugorje

Negli Anni Ottanta, un ricercatore sottopone i “veggenti” di Medjugorie a un semplice test: mentre sono in estasi, a uno di loro viene fatto un gesto molto ravvicinato e improvviso. Un collaboratore del cameraman, quindi, avvicina rapidamente la mano agli occhi di Vicka durante la “apparizione”: se Vicka fosse davvero in estasi, non potrebbe accorgersi di nulla, non avrebbe alcun contatto col mondo esterno. Invece fa un rapido scatto per allontanare il volto dalla mano del ricercatore.

E come si giustifica, credendo di non essere ripresa? Che, durante l’apparizione, a Maria stesse per cader dalle braccia Gesù Bambino e che lei avesse fatto un gesto per impedirlo!

Se si volesse prendere sul serio una simile frottola, per confutarla basterebbero due argomenti:

1) gli altri cosiddetti veggenti non hanno riferito che la Madonna tenesse in braccio Gesù Bambino, né tanto meno che le stesse cadendo di mano;
2) soprattutto, è ontologicamente impossibile che Maria rischi di far cadere Gesù delle braccia, ripugna la ragione.

26 Commenti a "L’Inganno di Medjugorje"

  1. #bbruno   12 Agosto 2019 at 7:12 pm

    una “madonna” che dice alla fine dei suoi messaggi, cadenzati su orari e luoghi precisi: “Vi ringrazio di avermi seguito su questo programma”, come usano fare le veline TV alla fine dei loro TG…, più che un inganno, è una comica…

    Rispondi
  2. #Ern   12 Agosto 2019 at 8:08 pm

    A me risulta che i veggenti sono stati sottoposti a tutti i tipi di analisi del caso da una equipe francese, tutto ampiamente documentato. Gli stessi test sono stati ripetuti dopo anni con gli stessi risultati. Molto interessanti erano i risultati dei test sulle pupille. Cercate e troverete

    Rispondi
  3. #Dario   17 Agosto 2019 at 10:32 am

    A me risulta che quelli siano stati pseudoesami scientifici. Cerca e troverai. Peraltro, proprio riguardo alle pupille, la commissione “carismatica” (perché di questo si trattava) francese non ha riscontrato alcuna anomalia nella fisiologia.

    Rispondi
  4. #IL CAMERATA   26 Agosto 2019 at 1:26 pm

    A Mediugorie ci sono state tante conversioni….dai frutti si giudica l’albero e i frutti di Medjugorie sono sempre stati ottimi!

    Rispondi
    • #AlDa   26 Agosto 2019 at 10:09 pm

      Guardi, dipende! Certo che sei frutti li giudica un eretico protestante, allora quelli di Medjugorje li troverà ECCEZIONALI! Bisogna invece essere cattolici romani per inorridire di fronte al circo bosniaco!

      Rispondi
  5. #Emma   26 Agosto 2019 at 11:09 pm

    Proprio dai frutti che seguono in ogni direzione tutte le deviazioni conciliari si dovrebbe riconoscere la patologia velenosa di tale albero, almeno per chi vuole ancora vedere, senza cadere nel sentimentalismo.

    Rispondi
  6. #angela   27 Agosto 2019 at 2:36 pm

    Cara Emma , e chi è che si deve seguire, oggi come oggi?

    Rispondi
    • #Emma   5 Settembre 2019 at 6:45 pm

      la Santa Messa di sempre, la Santa Tradizione di sempre, la Santa Dottrina di sempre, quella del Cristo e Sua Madre Maria SS e Corredentrice. Chi difende questo, chi testimonia questo, chi da la vita per questo, sta nella Verità, immutabile come lo è Dio. Veritas in stabilitas.

      Rispondi
      • #AlDa   5 Settembre 2019 at 9:42 pm

        @Emma
        cara signora sta parlando con una, angela, che a momenti crede pure negli ufo quindi non si disturbi a risponderle!

        Rispondi
  7. #bbruno   27 Agosto 2019 at 4:05 pm

    che mamma questa gospa: tanto impegnata nel dare il suo messaggio, da dimenticarsi che teneva in braccio il figlio suo…

    Rispondi
  8. #Franco Capanna-sindacalista   27 Agosto 2019 at 8:19 pm

    State buoni se potete nei commenti sulle apparizioni di Medjugorje. Sono verissime No a deviazioni generiche di chi non ha fede e del resto apparizioni riconosciute da San Giovanni Paolo ll e non è poco. Sono stato a Medjugorje e pur se la mia testimonianza ha scarso valore ho avuto segni concreti che certo non svelo qui ma mai sarcasmi o similari sulle cose di Dio unica nostra speranza .

    Rispondi
  9. #AlDa   27 Agosto 2019 at 11:49 pm

    “del resto apparizioni riconosciute da San Giovanni Paolo ll e non è poco”

    ah beh, se le ha riconosciute Santosubito allora cambia tutto….o forse no!

    https://www.mememaker.net/api/bucket?path=static/img/memes/full/2018/Nov/18/8/matti-127873.png

    Rispondi
  10. #bbruno   28 Agosto 2019 at 9:55 am

    Non c’è solo l’innganno di Mediugorie, c’è prima l’inganno della nova-chiesa (coi suoi papi): il fatto che questa, e questi, sostengano quell’ inganno, è la prva provata che l’inganno è reale e completo. Simul stabunt aut simul cadenti…

    Rispondi
  11. #angela   28 Agosto 2019 at 1:07 pm

    Bruno, non mi risulta che il Vaticano e la sua nuova strampalata chiesa, approvi Medjugorje, stanno cercando di dirigerla (ed intascare) dato che non son riusciti a negarla tout court.

    Rispondi
    • #bbruno   28 Agosto 2019 at 3:22 pm

      Angela,
      certo, questa chiesa non dice apertamente da che parte sta, non approva ma nemmeno condanna, presa tra lo scoglio di cadere nel ridicolo, presso il ‘mondo’ a cui si è votata, approvando , e lo scoglio dell’ impopolarità, presso la massa dei fedeli creduloni, condannando.
      Senza dimentaicare il gran servizio che Mediugorie rende alla causa diquest chiesa, in primis il relativismo religioso, pilastro portante della stessa….
      Approva i pellegrinaggi, ma non il ‘motivo’ dei pellegrinaggi . Che furbata!
      Che sia preopccupata poi dell’ integrità dottrinale, che coi pellegrinaggi “non si creino confusioni o ambiguità” al riguardo, fa solo ridere (di compatimento). Vedi per esempio la concidenza nel relarivismo religioso….

      (Senza dimenticare l’antico detto: chi tace acconsente…)

      Rispondi
  12. #angela   28 Agosto 2019 at 1:09 pm

    …comunque anche altri hanno il dente avvelenato contro…dato che non li designa come Chiesa valida ….come vorrebbero….e di qua alle notizie inventate, come la tremarella, la fifa fa 40, le sigarette ecc. il passo è stato breve.. però non sono notizie vere.

    Rispondi
  13. #Sito "il bene vincerà"   5 Settembre 2019 at 2:47 am

    Letto con cura.
    Occorre però aggiungere una cosa: vi è in questo blog (ed in diversi altri) una curiosa omissione.
    Si evita accuratamente di parlare di Medjugorje (e, di conseguenza, anche di padre Livio e di Radio Maria).
    Io mi permetto di chiedere il motivo di tale silenzio (se “omissione” può pare un termine troppo forte).

    Di mio la ostinata avversione a Medjugorje la conosco da decenni. E sorprendentemente mette assieme persone appartenenti a mondi distanti anni luce fra loro.
    Che però nella feroce denigrazione di Medjugorje trovano un incredibile legame.

    Ed ecco che troviamo assieme Mons. Gemma (esorcista!) e Famiglia Cristiana; de mattei (e la piu parte del mondo sedevacantista) e Tv2000.

    Sono solo degli esempi.

    Ripeto – *e chiedo al Direttore del Sito- * – VI SIETE MAI DOMANDATI LE RAGIONI DI TALE AVVERSIONE A MEDJUGORJE?

    Grazie, fin da ora, per la risposta.

    Rispondi
    • #Redazione RS   5 Settembre 2019 at 3:02 am

      Sul blog troverà accurate disamine del fenomeno bosniaco, sebbene le analisi di cui nel presente articolo che dimostrano al falsità dell’estasi dei sedicenti veggenti siano ugualmente un “parlare accuratamente di Medjugorje”, sempre che per “parlare accuratamente di Medjugorje” non si intenda sostenerne la veracità, come i martiri sostenevano la divinità di Gesù Cristo.

      Rispondi
  14. #Ave   10 Settembre 2019 at 11:00 pm

    La Chiesa non si è ancora pronunciata sulla veridicità o meno delle apparizioni perché queste sono tutt’ora in corso.
    Il fenomeno Medjugorje porta ogni anno alla conversione tantissimi pellegrini. Dire che e’
    tutto falso, quindi opera del diavolo, equivale a riconoscere che il diavolo si è dato la zappa sui piedi.

    Rispondi
    • #AlDa   10 Settembre 2019 at 11:48 pm

      Quale Chiesa, la “chiesa” di Ratzinger/Bergoglio e compagnia apostata? Inoltre la Chiesa, l’unica Chiesa, non avrebbe alcun problema a pronunciarsi anche ad “apparizioni” in corso, dal momento che non si lascia dare lezioni o ordini da un manipolo di sedicenti veggenti.
      In ogni caso se la gente si converte a un falso cristianesimo eretico, settario e sentimentalista, come oggettivamente avviene a Medjugorje, allora la zappa sui piedi forse ve la state dando da soli!

      Rispondi
      • #angela   11 Settembre 2019 at 1:27 pm

        Carissima aida mi sa che oggi si ripete una scenetta nota, farisei e sadducei a confronto: fa bin Maria Santissima a tirar dritto come 2000 anni or sono…
        Ps dimenticanza: erodiani i cattocomunisti cattolici adulti

        Rispondi
  15. #bbruno   11 Settembre 2019 at 4:42 pm

    Conversioni frutto dei prodigi di Mediugorie, quindi Mediugorie viene da Dio?

    Sulle conversioni solo Dio sa se sono genuine. ( E conversioni a ‘questa’ chiesa, come osserva bene AIDa, sono un brutto segno sulla qualità dei detti prodigi…

    Quanto ai prodigi, non dimentichiamo l’avvertimento di San Vincenzo Ferrer:

    “ Se vi dicessero cose contro la fede, la Sacra Scrittura e i buoni costumi, e sostenessero la loro dottrina con il prestigio di fatti soprannaturali, disprezzate [dal verbo: disprezzare = considerare indegno della propri stima…] le loro visioni come effetto di … demenza [oplà!!]”
    ( e qui c’è tutto contro la fede e la sacra Scrittura…)

    Un consiglio : rileggere le storie di Nicole Tavernier, 16° sec., ( “dietro al cui insegnamento la gente si confessava e comunicava…sapendo il diavolo anche perdere un po’, per guadagnare molto”- H. Bremond),
    e di suor Maddalena della Croce, sempre 16° sec., che coi suoi carismi aveva ingannato per ben 38 anni grandi teologi e vescovi e cardinali e sedotto re e regine”.

    Al confessore della qual suora, che le raccontava la storia straordinaria che la riguardva, , che cioè “ la Madonna andava spesso a visitarla e le si sedeva accanto sul suo letto e s’intratteneva a parlarle per più di un’ora, rivelandole il futuro e molte altre cose….”, Santa Teresa d’Avila, come criterio per riconoscere l’ autenticità soprannaturale di tali fatti prodigiosi, e la serietà della ‘veggente’, diede come criterio di giudizio che s’informasse bene del genere di vitadi costei, ed esigesse altri segni di santità”.
    In mancanza dei quali si venne a capire che quei prodigi erano tutte “stravaganze” di una suora posseduta dal demonio, come alla fine ammise la suora stessa..

    s

    Rispondi
  16. #angela   11 Settembre 2019 at 9:04 pm

    Bruno io la stimo, per cui le ripeto la frase di Gamaliele al Sinedrio, quanti punti in comune col nostro tempo. Un parallelo perfetto.

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.