Coppia nasconde il sesso del figlio da 17 mesi per “proteggerlo dai pregiudizi di genere”

Fonte Huffington Post

“Nascondiamo il sesso di nostro figlio per proteggerlo dai pregiudizi di genere”. È questa la scelta di una giovane coppia inglese, che ha raccontato alla BBC di stare crescendo il proprio bambino di 17 mesi come neutro dal punto di vista del genere.

Gender
“Loro”, Anoush

Hobbit Humphrey, 38 anni, e Jake England-Johns, 35 anni, hanno detto di vestire il loro piccolo Anoush sia con abiti femminili che maschili. Amici e parenti della coppia sono obbligati a chiamare il bambino usando il pronome “loro”. I giovani genitori sono artisti circensi e vivono su una casa galleggiante a Kensham, nei pressi di Bath. La loro storia ha fatto il giro dei media mondiali: a riportarla, tra le varie testate, c’è il Times.

Perfino la nonna paterna di Anoush non ha scoperto il genere del bambino fino a quando non ha gli cambiato per la prima volta il pannolino: il piccolo aveva già 11 mesi. I genitori sostengono che Anoush sarà in grado di definire il proprio genere in autonomia, quando crescerà. 

Gender
Gender

Riferendosi al plurale a loro figlio, i genitori hanno dichiarato alla BBC: “Non stiamo cercando di farli diventare qualsiasi cosa. Vogliamo solo che siano loro stessi”.

“Gran parte del pregiudizio di genere è inconscio. Quando sono rimasta incinta, io e il mio compagno abbiamo discusso di come potessimo contribuire a mitigarlo e abbiamo pensato che l’unico modo per farlo fosse quello di non rivelare il sesso del bambino”, ha detto la madre del piccolo.

I genitori sembrano avere le idee chiare per il futuro: “Faremo in modo di usare il pronome ‘loro’ il più a lungo possibile per mantenere questa piccola bolla protettiva, affinché Anoush possa essere quello che sono”. 







Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.