Fulton Sheen nel 1946: “Eletti traviati, sarà controchiesa, corpo dell’Anticristo, scimmia della vera Chiesa”

Foto da qui
 

He will deceive even the elect. He will set up a counter church which will be the ape of the Church because he the devil is the ape of God. It will be the mystical body of the anti-christ that will in all externals resemble the Church as the mystical body of Christ.

Persino gli eletti saranno ingannati. [Satana] organizzerà una controchiesa che sarà la scimmia della Chiesa perché il demonio è la scimmia di Dio. Sarà il corpo mistico dell’Anticristo che all’esterno sembrerà il corpo mistico di Cristo”, queste le parole del futuro arcivescovo Fulton Sheen nel 1946, si possono leggere in Light your lamps: eleven addresses delivered in the nationwide Catholic hour, 1947, a pagina 15.

Sia chiaro: ci vuole sempre prudenza quando si parla di controchiesa e di corpo mistico dell’Anticristo, concetti che – se banalizzati – rischiano di essere svianti, persino nella situazione attuale. Resta però almeno curiosa la “profezia”.

Ancor più curioso il fatto che, sebbene Fulton Sheen sia stato uno dei campioni della battaglia culturale cattolica negli USA ed esponente di un conservatorismo energico, non sia stato effettivamente all’opposizione della rivoluzione montiniana-conciliare, sul piano dottrinale e liturgico. La “scimmia di Dio” era lì da vedere.

Un destino comune ad altri, se si pensa che lo stesso Giovanni Paolo II (autore del disastro di Assisi ’86 e di molti altri gravi errori) nel 1976 disse chiaramente (George W. Kosicki, Pilgrimage and Purification: The Church in Travail in the 80’s, 1980, p. 12):

We are now facing the final confrontation between the Church and the anti-Church, of the Gospel versus the anti-Gospel.

Stiamo affrontando adesso il confronto finale tra Chiesa e anti-chiesa, tra Vangelo e anti-vangelo.

2 Commenti a "Fulton Sheen nel 1946: “Eletti traviati, sarà controchiesa, corpo dell’Anticristo, scimmia della vera Chiesa”"

  1. #angela   17 Settembre 2019 at 1:45 pm

    ….perché era presto per capire e condizionato dal tempo, allora ancora non era che nell’inizio che poteva fermarsi se la massa non avesse preferito il culto dell’uomo…. la massa è co-responsabile del disastro quasi come lo è il clero , sono le scelte dell’uomo ad abbandonare l’uomo a Satana…ORA serve urlare sui tetti, ma allora sarebbe stato fuorviante: è l’apostasia dei singoli che si somma a fare l’anticristo totale….non si tratta di una persona sola ma di un sistema totale anticristico: il corpo dell’anticristo mondiale ora è. Ora si vede anche nei singoli venduti totalmente a Satana che si fingono seguaci di Cristo.

    Rispondi
  2. #bbruno   17 Settembre 2019 at 3:40 pm

    …e invece non ci vorrebbe prudenza alcuna nel denunciare questa scimmiottatura della Chiesa di Cristo, che da sessant’ anni fa mostra di sé dal Colle Vaticano, e smetterla di fare riferimento alla Chiesa cattolica quando si parla delle opere di queste scimmie di pastori della chiesa, che si chiamino pure Giovanni o Francesco, Paolo o Benedetto , sempre per quel vezzo dell’imitazione scimmiesca …..
    Non ci basta vedere come abbiano resa nulla l’opera redentrice di Cristo Signore, per vederli come le colonne portanti dell’ ANTI-CHIESA?
    Che uno di questi, ” l’autore del disastro di Assisi” abbia detto quelle parole, è la prova provata che sapeva bene quel che faceva, lui e i suoi pari, e ne esultava!
    Che Fulton Sheen non abbia visto la scimmia di Dio mentre ne vedeva l’opera, peccato… Noi in Italia abbiamo un esempio ancora più inspiegabile di queta miopia, o di questo silenzio, in uno che ( forse per questo? o per accreditarsi?), è stato elevato all’onore degli altari (distrutti), guarda un po’, per mano di uno di questi scimmie-sommi/pastori!

    Rispondi

Rispondi a angela Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.