Persino il liberale Sgarbi sconcertato per il silenzio di Francesco sull’eutanasia

Francesco è riuscito in un capolavoro: mostrare a tutti, senza scuse possibili, i frutti del Concilio Vaticano II.

Il capolavoro, in meno di 24 ore, ha avuto due conferme eccezionali:

  1. Aver prodotto l’ironica esultanza del transessuale foggiano ex rifondarolo-comunista, Vladimir Luxuria (Francesco: meglio lussoriosi che pettegoli. E Luxuria (Vladimir) esulta su Twitter: “Sono assolta!”)
  2. Riuscire a farsi dare lezioni di Cattolicesimo Romano da un liberale di ferro come Vittorio Sgrabi.

Sì, certo, prima o poi Francesco parlerà, ci mancherebbe! Ma, come sempre, si mostra con chiarezza la lista delle priorità.

Intanto noi lo ringraziamo per l’eutanasia del vaticansecondismo.

2 Commenti a "Persino il liberale Sgarbi sconcertato per il silenzio di Francesco sull’eutanasia"

  1. #bbruno   28 Settembre 2019 at 9:34 am

    Perché “sconcertato”? Lui che dice che bisogna accogliere li poveri migranti perché cristiani siamo, e lui cristiano non è ( se non per le sue Madonne e i suoi Cristi, che i suoi migranti spazzeranno via ), non s’è ancora ancora accorto dell’imbroglio che è questo detto papa Bergoglio. Se se ne fosse accorto ( ma come può, lui che cristiano non è, cristiano cattolico, dico) non sarebbe “sconcertato”, ma solo confermato del grande imbroglio che è come papa papa Bergoglio….

    Rispondi
  2. #bbruno   29 Settembre 2019 at 5:34 pm

    Sgarbi, a quando il tuo ‘capra’ a questo imbroglio di papa???

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.