“La società della Contea”: la filosofia politica di J.R.R. Tolkien secondo Luca Fumagalli

E’ con particolare giubilo che annunciamo la pubblicazione della nuova fatica editoriale del nostro Luca Fumagalli, prolifico articolista di questi blog ed esperto di “cose inglesi”. Il suo ultimo saggio ha per oggetto la filosofia politica di J. R. R. Tolkien, il celebre autore de “Il Signore degli Anelli”.

In una lettera del 1965 a Dick Plotz J.R.R. Tolkien si lamentava che un’associazione di studio della sua opera (la “Tolkien Society of America” per l’appunto) fosse intitolata a suo nome, e non fosse piuttosto stata chiamata la Società della Contea. L’accenno alla Contea fatto in quell’occasione dal professore di Oxford (1892-1973), autore de “Lo Hobbit” e de “Il Signore degli Anelli”, non era certo casuale, e rimandava indirettamente alla dimensione politica e sociale della sua opera: la terra degli Hobbit, infatti, è una trasfigurazione fantastica di quell’Inghilterra rurale, con i suoi ritmi e i suoi valori, che lo scrittore amava e che sentiva in qualche modo essere la sua vera “patria”.

Sul suo legendarium molto è stato scritto, tuttavia sono ancora rari i contributi che ne indagano gli aspetti politici ed economici. È dunque venuto il momento di fare un po’ di chiarezza, di smascherare gli errori e le forzature, di raccogliere quanto di buono si è prodotto sul tema e di tentare un’analisi diversa, che sfugga agli angusti limiti di certe letture di parte, valorizzando finalmente la grande complessità della Terra di Mezzo e del pensiero del suo ideatore.

“La società della Contea” di Luca Fumagalli, in particolare, ha lo scopo di dimostrare come la filosofia politica di Tolkien, radicata soprattutto nel pensiero di San Tommaso d’Aquino, si configuri come un elogio del bene comune e della comunità di contro al cinismo e al caos della società attuale.

Dietro ai capolavori del professore inglese è nascosta un’intuizione geniale sulla realtà di cui la dimensione politica è indubitabilmente una delle componenti più importanti.

Il testo si completa con una pregevole prefazione di Paolo Gulisano e un saggio in postfazione del celebre studioso tolkeniano anglosassone Joseph Pearce.

Il libro: Luca Fumagalli, La società della Contea, NovaEuropa Edizioni, 2019, 165 pagine 20 Euro.

Link all’acquisto: http://www.novaeuropa.it/prodotto/il-partito-della-contea-appunti-sulla-filosofia-politica-di-j-r-r-tolkien/

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.