ReligionDigital (ri)lancia l’allarme: 110 vescovi da tutto il mondo si sono riuniti con critici di Bergoglio

ReligionDigital titola Un centenar de obispos se reúnen en Sintra para ‘conspirar’ contra el Papado de Francisco. Rilancia così la notizia-ipotesi del sito portoghese SeteMargens che più sobriamente annuncia: 110 bispos juntam-se em Sintra convocados por críticos do Papa.

In realtà gli indizi che la riunione di questi 110 vescovi (con tre cardinali: un etiope, un messicano e un altro non precisato) sia stata una congiura anti-Bergoglio sono pochi: uno di questi è l’ente organizzatore, ovvero il conservatore Acton Institute, l’altro è la gran riservatezza (ed informalità) del congresso. Alcuni presuli si sarebbero anche recati a Fatima.

Nell’incontro svolto dal 22 al 25 gennaio all’ Hotel Penha Longa (Sintra) c’erano vescovi da 42 paesi ma mancavano i portoghesi. Il patriarca di Lisbona, sebbene invitato non ha potuto partecipare.

Sollecitati dalle domande, alcuni presenti hanno ricondotto l’evento a una discussione su alcuni temi etici, tra cui “Desequilibrios socioeconómicos y demográficos y el papel de la fe en la construcción de la justicia social“.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.