Si apre ufficialmente il Tesseramento 2020 per Radio Spada

“Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie?
Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte.

Io batto i tamburi per i morti,
per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia.

Gloria a quelli che sono caduti!
A quelli che persero in mare le navi di guerra!
A quelli che scomparvero in mare!
A tutti i generali che persero battaglie,
e a tutti gli eroi che furono vinti!
A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.”

Walt Whitman (composizione di citazioni)

In questi mesi ci siamo domandati più volte come rendere più forte e stretto il legame che ci unisce già a  molti dei nostri lettori più fedeli , a quelli  che sentono in maniera chiara e incontrovertibile  di condividere con noi questa (buona) battaglia.  Dopo qualche adeguata riflessione, siamo giunti alla risoluzione di iniziare una campagna di tesseramento che vi permettesse, cari lettori, di diventare membri a tutti gli effetti di questa nostra piccola “compagnia di ventura”. 

Al di là dell’aspetto tecnico del tesseramento (versare la quota associativa: 30 euro per i soci ordinari, 50 o più per i soci sostenitori), è il suo aspetto morale che ci interessa maggiormente: chi si tessera entra a far parte della grande famiglia di Radio Spada e quindi sarà ulteriormente vincolato a prender parte, ovviamente secondo i suoi mezzi e le sue possibilità, alla grande battaglia antimodernista contro la rivoluzione “conciliare” che Radio Spada porta avanti da quasi otto anni. E’ lo spirito dell’intransigenza e di un integrismo cattolico privo di gingilli personalistici  e di cavalli a dondolo solipsistici, quello che  si respira a pieni polmoni in Radio Spada e che vorremmo entrasse sempre più nello spirito e nelle fibre di chi condivide la nostra battaglia.

Il tesseramento a Radio Spada  è soprattutto un atto di profonda fiducia verso di noi e verso la nostra azione, un atto di condivisione appassionata dei nostri punti fermi, una piccola decorazione di cui fregiarsi in un mondo che si balocca col nulla. Chi si tessera avrà quindi un canale privilegiato di comunicazione col direttivo di Radio Spada per sottoporre proposte d’articoli, suggerimenti librari, per illustrare prospettive d’azione e per segnalare problemi politico-ecclesiali legati al territorio di appartenenza. 

“Dare il nome” ad un’associazione culturale e al contempo cattolica e confessionale è un atto solenne e impegnativo:  vuol dire che se ne condividono i fini essenziali, vuol dire che se ne condivide lo spirito, vuol dire che se ne condivide soprattutto lo stile.   E’ lo stile radiospadista che ci sta maggiormente a cuore, stile di comunicazione, stile con cui presentiamo i nostri temi, stile di cattolicesimo vissuto, pur in anni di grandi difficoltà e di oggettivi sacrifici.

Se sentite di condividere tutto questo, le nostre porte sono aperte, inviate pure la vostra richiesta di tesseramento o alla pagina Facebook di Radio Spada o alla casella radiospada@gmail.com.

Per ulteriori informazioni visitate la pagina Tesseramento.

Vi aspettiamo!

Piergiorgio Seveso, presidente di Radio Spada

31 gennaio 2020, Festa di San Giovanni Bosco, Patrono degli Educatori, degli Scolari, dei Giovani, degli Studenti e degli Editori.

2 Commenti a "Si apre ufficialmente il Tesseramento 2020 per Radio Spada"

  1. #Baldovino   3 Febbraio 2020 at 11:38 pm

    Grazie a Radio Spada ho scoperto la vera Fede Cattolica dopo anni da modernista inconsapevole. Se questa piccola “compagnia di ventura” accetta il contributo di un povero peccatore sarò felice di tesserarmi

    Rispondi
  2. #guelfonero   5 Febbraio 2020 at 12:34 am

    Grazie 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.