Ufo e amore universale: grave reprimenda per ex padre medjugoriano Vlasic (che la gospa sosteneva)

Il Giornale di Brescia, forse usando improrpiamente il termine, addirittura titola In odore di scomunica la coppia mistica che parla di Ufo e angeli (23 gennaio 2020) e scrive:

[Presso la Cascina ubicata a Ghedi in via Gaifama 3, denominata Casa-Santuario Immacolata Regina degli Angeli/Fortezza dell’Immacolata]

“Dal 2006 si predica l’amore universale e si parla, allo stesso modo, di angeli e ufo, di pianeti ribelli, tra i quali la terra il più ribelle a Dio. Non solo: si promettono guarigioni miracolose dalle malattie, da ansia e depressione. Ad evangelizzare uomini e donne ci sono Stefania Caterina e Tomislav Vlasic che si definiscono la coppia mistica: lui è un ex sacerdote dimesso dallo stato clericale.”

BresciaSetteGiorni riporta:

Il vescovo Tremolada dichiara che il signor Tomislav Vlasic con i suoi comportamenti e i suoi insegnamenti lede e compromette gravemente la comunione eclesiale e l’obbedienza alle prescrizioni dell’autorità ecclesiastica. Per tanto tutte le attività di carattere religioso e formativo svolte da Vlasic e dai suoi collaboratori presso la Cascina di Ghedi denominata Casa Santuario Immacolata Regina degli Angeli – Fortezza dell’Immacolata sono allo stesso modo da considerarsi gravemente lesive della comunione ecclesiale.

Anche BresciaOggi titola: Scomunica del vescovo: «Parole di eresia» (23 gennaio 2020).


Sia chiaro: qui la notizia non è tanto la presunta “scomunica” delle autorità ecclesiastiche infarcite di modernismo ma che persino queste autorità non possano esimersi dal constatare la gravità dei fatti in cui è pervicacemente coinvolto l’ex padre spirituale dei veggenti medjugoriani.

Ulteriore nota a margine: Tomislav Vlasic non mancò di essere elogiato dalla stessa gospa (che – ricordiamo – non è Maria SS.) con parole inequivocabili e provate. Pur con un titolo che non condividiamo, a riportarle è Marco Corvaglia, con tanto di citazioni puntuali (e in un caso anche una fotoriproduzione). Disse la gospa il 28 febbraio 1982:

Ringraziate molto Tomislav che vi guida così bene.
[René Laurentin, Messaggio e pedagogia di Maria a Medjugorje. Raccolta cronologica dei messaggi. Urgenza del ritorno a Dio, Queriniana, 1988, p. 165, messaggio tratto dal Diario di Vicka (terzo quaderno)]

Ancora, il 25 ottobre 1985, nel Corpus dei messaggi troviamo quanto segue:

Lo stesso Tomislav Vlašić, a cui la Vergine aveva affidato una missione tramite Jelena, fa chiedere [alla Madonna, n.d.a.] da Marija:
Come fare?
Non ti preoccupare. Io ti aiuterò.
[R. Laurentin, Message et pédagogie de Marie à Medjugorje. Corpus chronologique des messages. Urgence du retour à Dieu, O.E.I.L., 1988, p. 294]


Al netto di questi fatti, per chi nutrisse qualche residuale dubbio sulla evidente non credibilità delle apparizioni (pseudo)mariane di Medjugorje: [Dossier Medjugorje] Perché il fenomeno Medjugorje non c’entra nulla col Cattolicesimo


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.