Torre del Greco. Rinnovato contro il coronavirus il Voto all’Immacolata

di Salvatore Di Simone

Il 29 marzo 2020, nella Basilica di Santa Croce in Torre del Greco (NA), a seguito delle reiterate richieste del popolo – memore dell’insegnamento genuino del Parroco Santo Vincenzo Romano -, si è rinnovato l’atto solenne di affidamento alla Vergine Immacolata, da parte del preposito curato della Basilica don Giosuè Lombardo e del Sindaco sig. Giovanni Paolomba. Come nel lontano 8 dicembre 1861, quando il popolo torrese supplicò la Santa Vergine Immacolata di arrestare le furie dell’eruzione che minacciava la città, così oggi il popolo di Torre del Greco rinovella il fiducioso affidamento alla Sua Gran Signora e Patrona, per mezzo della preghiera recitata da don Giosuè, chiedendo la cessazione dell’epidemia e il rinnovamento del popolo fedele nella genuinità della fede e nella carità. Durante il rito, il Sindaco Palomba ha depositato una lampada, simbolo della fede del popolo, all’altare della Santa Vergine.
Per approfondire la fede e devozione del popolo all’Immacolata, ecco il sito ufficiale: immacolataditorredelgreco.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.