Nota di Radio Spada: continua questa rubrica tenuta da un cattolico integrale veneto e dedicata a temi di dottrina ed attualità, affrontati con piglio fortemente polemico. Avrà cadenza (quando possibile) periodica e verrà pubblicata sempre durante il fine settimana. Buona lettura! (Piergiorgio Seveso, Presidente SQE di Radio Spada nella festa della Madonna del Buon Consiglio)

Un capo di stato africano senz’altro brillante e probabilmente onesto per quanto comunista – senza far nomi Thomas Sankara – dichiarò che “senza formazione culturale e politica, un militare non è che un potenziale criminale”.

Sebbene, a onor del vero, quando plasmati da particolari ideologie i militari e pure le forze dell’ordine siano comunque potenziali criminali resta il fatto che le parole di Sankara offrono un utile spunto di riflessione.

Un militare o un poliziotto privo di valori ed utilizzabile per i propri fini dal governo di turno, non è solo potenzialmente ma è assolutamente pericoloso.

Lo è ancora di più quando il militare, il poliziotto o il vigile urbano risponde a governi affatto illegittimi che non sono al servizio del popolo ma ne sono nemici in quanto a libro paga delle forze del mondialismo, della finanza internazionale e della setta massonica che hanno in odio Dio e l’umanità intera. Si noti che ho scritto governi, non governo, a scanso di equivoci, dato che il problema non cambia con destra, centro o sinistra ed altre categorie politiche post-rivoluzione francese.

Purtroppo in questi giorni, già tragici per molti abitanti della penisola, le forze dell’ordine o meglio del disordine stanno facendo del loro peggio per rendere a tutti noi la vita ancora più difficile.

Gli esempi sono molti, dalla multa di 500 euro al padre di famiglia disoccupato che portava la figlia malata di leucemia ad una visita medica1 e che ora la Polstrada dice di voler annullare alla madre di famiglia multata per aver portato in macchina la figlia dal medico mentre a dire dei vigili di turno la figlia avrebbe dovuto prendere un autobus, che come si sa sono l’ideale per prevenire i contagi, secondo certi menti acute in divisa!2

I casi si susseguono3 mentre l’idiozia si mescola alla cattiveria e al senso di impunità di chi csa di poter rompere l’anima alle brave persone senza rimediare le violente reazioni che normalmente arrivano da bande di allogeni che ovviamente della quarantena si fanno beffe e continuano a scorrazzare e delinquere.

L’arroganza di chi si nasconde dietro un’uniforme colpisce ormai anche chi va in chiesa come molti casi dimostrano, non ultima la messa (modernista) interrotta sull’altare dai carabinieri.4

Potrei anche menzionare un caso “pre-coronavirus”, in cui il sottoscritto all’uscita di una Messa venne sanzionato assieme ad un coppia di anziani fedeli per aver parcheggiato l’auto in una piazza vuota davanti alla Chiesa oltre a diversi altri casi.

Guardando fuori dalla nostra penisola ci imbatteremmo nella polizia francese infiltrata da islamisti, in quella tedesca in cui non mancano gli affiliati a gang criminali allogene e a quella britannica in cui non manca una lobby sodomita.

Potremmo ricordare anche la polizia canadese che arresta periodicamente l’attivista cattolica Mary Wagner per la sua coraggiosa attività antiabortista.

Se ne potrebbe parlare per ore e invece ci fermiamo qui perché i lettori siano consapevoli che, se tra i militari non sono mancati i cattolici, uomini di onore ed eroi, spesso, troppo spesso si trovano anche soggetti che scelgono liberamente di mettersi al servizio di un sistema iniquo.

1 https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/04/18/multa-genitori-per-visita-medica-figlia-polstrada-chiede-annullamento_3TUJLDjqy0MQbxoR4PNZ1H.html

2 https://www.secoloditalia.it/2020/04/follia-a-roma-una-mamma-multata-per-aver-accompagnato-la-figlia-dal-medico-ecco-il-video/

3 https://www.secoloditalia.it/2020/04/multati-per-aver-accompagnato-il-nonno-malato-di-cancro-a-fare-la-chemio/

4 https://www.maurizioblondet.it/il-carabiniere-in-chiesa-avanguardia-dellorda/