Una cosa è certa: comunque andrà a finire, se ne vedranno delle belle.

Donald Trump lancia formalmente il tweet: OBAMAGATE!

Dopo che il generale Flynn, consigliere del presidente per la sicurezza, è stato prosciolto, pare essersi attivato un effetto domino.

Secondo The Guardian, ci sarebbero (condizionale d’obbligo) testimonianze relative a Obama: nelle ultime settimane di governo avrebbe agito per sabotare l’amministrazione successiva.

Sebbene si rimanga ancora in un ambito fumoso e la prudenza sia necessaria, c’è gia chi parla del piĂą grande scandalo di sempre negli USA.

Al momento su Twitter l’hashtag #Obamagate ha varcato i 3 milioni di menzioni. Su Fox Tv, rete vicina alla destra americana, si mette giĂ  apertamente sotto accusa il sistema di menzogne che ora sembra implodere. Qui il collegamento.

Vi terremo aggiornati.