Da Camilleri ci separa un mondo di idee, sia chiaro. Del resto, saremmo ingenerosi se non ne riconoscessimo il lavoro fatto in campo apologetico.

Sta di fatto che oggi è stato giubilato bruscamente da Il Giornale. Secco il commento Twitter dell’autore: Per quelli che mi seguono sul Giornale. Sono stato giubilato senza neanche avvisarmi dopo trent’anni. Si vede che nelle loro teste i cattolici “non tirano”. Boh, contenti loro… So che molti hanno protestato via mail con la direzione: li ringrazio da qui.

Che il ruolo dei “cattolici” per certa stampa – anche conservatrice o sovranista – sia quello del canarino nella gabbietta del salotto borghese (o quello dei corvi sul tetto), non è tuttavia notizia di oggi.

Solidarietà.