[SPADAKITCHEN] Insalata di riso

L’insalata di riso è il piatto estivo per eccellenza, colorato e fresco, perfetto per le temperature estive. E’ una ricetta piuttosto versatile, che potete personalizzare con quello che più vi piace: nelle note vi lascio qualche idea in più per farla in modo alternativo rispetto a come la preparo di solito.

DOSI: 4-6 persone

DIFFICOLTA’: Bassa

PREPARAZIONE: 20 minuti

COTTURA: 15 minuti

COSTO: Medio

INGREDIENTI:

  • 250 g di riso (io ho usato il Carnaroli)
  • 50 g di tonno (peso sgocciolato)
  • 170 g di pomodorini
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 140 g di piselli in scatola (peso sgocciolato)
  • 140 g di mais in scatola (peso sgocciolato)
  • 180 g di preparato per insalata di riso
  • 4 uova sode
  • 4 cucchiai di olive (io ho usato quelle verdi)
  • 1 filo di olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, fate cuocere il riso in una pentola con acqua bollente salata, dopodiché scolatelo e mettetelo subito sotto l’acqua corrente fredda per farlo raffreddare e togliere l’amido.

Poi lavate e tagliate i pomodorini in due. Lavate, mondate e tagliate a pezzetti anche i peperoni. Ora tagliate le uova sode (potete usare l’apposito tagliauovo).

A questo punto, mettete il riso in un piatto da portata ed unitevi tutti gli ingredienti. Poi regolate di sale, condite con il pepe macinato al momento e con un filo d’olio e mescolate bene.

Infine, mettete l’insalata di riso in frigorifero fino al momento di servirla.

NOTE:

Io ho preferito fare un’insalata di riso un po’ più leggera ma, se volete, potete aggiungere dei formaggi (ad esempio, fontina e asiago), dei wurstel e delle fettine di salame o del prosciutto cotto a cubetti.

Quando ero ragazzina e mia madre preparava l’insalata di riso, ci metteva anche la maionese. Nonostante io sia una grande amante di questa salsa, negli ultimi anni, per questioni dietetiche, la uso raramente. C’è chi ci aggiunge anche la salsa rubra, che è una salsa rossa antenata del ketchup.

Potete anche aggiungere altre verdure, come carote e gambi di sedano tagliati a pezzetti e del prezzemolo tritato.

Se volete un’insalata di riso ancora più completa, potete aggiungere dei fagioli.

Se non vi piacciono i sottaceti, potete omettere il preparato apposito.

Alla prossima ricetta,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.