di Guardia Svizzera

Premesso che oramai sembra che Santa Romana Chiesa sia diventata un sistema operativo come IOS o Android (chiameremo questo sistema ECongar) essendo in continuo aggiornamento, alla ricerca di “nuove vie” manco fosse un team di sviluppatori JAVA.

Fatta questa premessa ci si permette di fare alcune considerazioni, molto terra terra, sulla questione.

Basterebbe riprendere il Catechismo di San Pio X, il quale, nella sua insuperata chiarezza, alla domanda su cosa è la Santa Messa, afferma:

La santa Messa é il sacrificio del Corpo e del Sangue di Gesù Cristo che, sotto le specie del pane e del vino, si offre dal sacerdote a Dio sull’altare, in memoria e rinnovazione del sacrificio della Croce.”

Oppure per i cultori del moderno, allergici a certi nomi, basterebbe aprire il Catechismo di Giovanni Paolo II.

Il “Nuovo Catechismo” al n. 1330 afferma:

Santo sacrificio, perché attualizza l’unico sacrificio di Cristo Salvatore”. Una volta interiorizzato che la messa è la riattualizzazione dell’Unico Sacrificio compiuto da Nostro Signore Gesù Cristo il Venerdì Santo, cosa bisogna aggiornare? Tuttavia, se la Santa Messa da azione sacrificale diviene riunione dell’assemblea, è chiaro che ogni tanto è necessario aggiornare il regolamento condominiale.