La White Christmas è una torta australiana tradizionalmente composta da un mix di frutta secca, cocco disidratato, zucchero, latte in polvere e riso soffiato. Gli ingredienti sono legati insieme dal profumatissimo olio di cocco ma in alcune versioni questo viene sostituito dal cioccolato bianco. La White Christmas è un dolce senza cottura (bisogna solo far sciogliere l’olio di cocco per qualche minuto), facile e veloce ma delizioso. Somiglia ad un torrone e ha il sapore e la forma delle barrette energetiche ma in versione ancora più golosa. Inoltre, può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero.

Per quanto riguarda il latte in polvere, dovete sapere che quando ero piccola e mia madre preparava il latte per mio fratello, io ne mangiavo un po’ con il cucchiaino, così com’era, in polvere, e mi piaceva tantissimo. Crescendo mi era rimasto il ricordo del suo sapore e per anni ho desiderato mangiarlo di nuovo, così mio padre, stanco di sentirmi parlare di latte in polvere, decise di andare a comprarmelo. La farmacista gli chiese quanti anni avesse la bambina e lui: “Quindici…anni”. Il bello è che io tenevo gelosamente il barattolo del latte sulla mensola del letto in cameretta e ogni tanto lo mangiavo con il cucchiaino in dotazione. Da questo episodio sono passati tanti anni e ricomprarlo per fare questa torta è stato emozionante. Siccome al supermercato non l’ho trovato, sono andata in farmacia e ho detto alla farmacista: “Mi serve il latte in polvere: devo farci una torta”. Lei mi ha guardata sconvolta e mi ha risposto: “Ma abbiamo quello per bambini…” e io: “Eh, proprio quello mi serve!”.

Credo che la White Christmas sia la ricetta dolce che mi è piaciuta di più fra tutte quelle che mi ha proposto Lucia di unapennaspuntata.com per la nostra collaborazione “Un Avvento da gustare”. Inoltre, è così facile e veloce da preparare che sicuramente la rifarò, anche in estate. Infatti, la White Christmas è una torta fredda, dato che in Australia il Natale cade in piena estate e gli australiani si consolano mettendo la neve sulla torta.

Purtroppo, questa torta viene spesso confusa dai food blogger italiani con la Christmas cake, che è una torta irlandese completamente diversa, più simile alla nostra classica torta di compleanno. Infatti, non sono riuscita a trovare la ricetta giusta in italiano e l’ho presa da myfoodbook.com

DOSI: 24 pezzi circa

PREPARAZIONE: 15 minuti

DIFFICOLTA’: Molto bassa

COTTURA: 10 minuti

RIPOSO: 15 minuti

COSTO: Medio

INGREDIENTI:

  • 250 g di olio di cocco
  • 3 tazze di riso soffiato
  • 1 tazza di farina di cocco
  • ¾ di tazza di zucchero a velo (setacciato)
  • 1 tazza di latte in polvere
  • 1 tazza di frutta secca mista (io ho usato mirtilli, mandorle, noci e nocciole)
  • Ciliegie candite q.b. (per guarnire) (opzionali)

PREPARAZIONE:

Per preparare la White Christmas, per prima cosa fate sciogliere a fuoco dolce l’olio di cocco in un pentolino, dopodiché fatelo intiepidire.

Intanto, tritate grossolanamente la frutta secca e mettetela in una ciotola capiente con gli altri ingredienti secchi e mescolate.

Quando l’olio di cocco si sarà intiepidito, versatelo sugli ingredienti secchi e mescolate bene.

A questo punto, mettete il composto in una teglia di circa 27,5×17,5 cm (io ne ho usata una in alluminio usa e getta) e livellate bene con il dorso di un cucchiaio.

Quindi, mettete in freezer per circa 15 minuti per farlo rassodare, dopodiché conservate in frigorifero.

Prima di servire la White Christmas, tagliatela a pezzetti e guarnitela, se volete, con delle ciliegie candite.  

Alla prossima ricetta e buon Natale!

Seguici anche su