Uscito da poco, ha già destato l’interesse di parecchi. E fino a mercoledì 16 è incluso nell’offerta Fortes in Fide! Ecco 5 validissime ragioni per leggere questo libro:

  1. Si tratta di un libro chiaro e semplice. Attenzione: “chiaro e semplice” non significa banale, perché il testo affronta le grandi verità e le meraviglie della Fede cristiana. Ma lo fa con spiegazioni accessibili, mostrandone la ragionevolezza e la coerenza, con lo schema efficace domanda-risposta, tipico del catechismo.
  2. Non è (solo) un ripasso. Mons. Gaume, come del resto Mons. Ballerini, non si limita a ripercorrere le verità da credere ma fa una buona sintesi di storia sacra, mostra il senso del progetto divino rispetto alle vicende umane, indica la dinamica che ha portato dal primo uomo fino alla Chiesa, racconta e analizza l’unità profonda della vera religione, che è la stessa da Adamo a noi.
  3. Rafforza la Fede e forma il lettore. Due aspetti fondamentali – sempre, ma mai come in questi tempi – per non essere banderuole sentimentali ma cristiani fermi nelle proprie convinzioni.
  4. Il testo è ulteriormente arricchito: alleggerito di alcune espressioni datate, annotato da RS e integrato con un saggio finale, è un’opera che mantiene il suo valore eterno ma, allo stesso tempo, è resa ben fruibile ai lettori del presente.
  5. L’ha scritto un grande autore: Mons. Gaume. Sacerdote, teologo e scrittore, tra i più celebri del XIX secolo, al punto che il volume da cui è estratto il Piccolo Catechismo finale che qui riportiamo in nuova edizione, gli valse un Breve elogiativo di Papa Gregorio XVI e la Croce dell’Ordine di San Silvestro

Buona lettura!


Immagine di copertina modificata da: Santo Sepolcro, Stefanopischiutta, CC BY–SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by–sa/4.0), via Wikimedia Commons / https://commons.wikimedia.org/wiki/File:SantoSepolcro.jpg