Riceviamo dal Comitato «Beata Giovanna Scopelli» e volentieri pubblichiamo con invito a diffondere e ad aderire.


Comunicato n. 1 (A. D. 2022) del Comitato «Beata Giovanna Scopelli»

Alla Vostra Cortese Attenzione,

comunichiamo quanto segue:

*

1. Il Comitato «Beata Giovanna Scopelli», comitato cattolico (senza ulteriori aggettivi) fondato nel 2017 per la riparazione pubblica del cosiddetto “gay pride” darà luogo ad un nuovo atto riparatorio in data 2 luglio 2022 nel centro di Reggio Emilia (luogo e orari precisi verranno comunicati in seguto). Questa scelta trova conforto non nella sensibilità dei suoi membri ma nella Dottrina della Chiesa.

2. La riparazione del 2 luglio avrà luogo per tutti i peccati ma in particolare per le parate LGBT della stagione estiva e per le loro implicazioni blasfeme (valgano come esempi i tristi fatti avvenuti a Cremona, con l’esibizione di quella rivoltante stauta antimariana, o delle “veglie LGBT” in parrocchia, svoltesi anche recentemente nella diocesi di Reggio Emilia).

3. Invitiamo tutti a iscriversi al gruppo Facebook ( https://www.facebook.com/groups/314714742282355/?ref=share_group_link ) e al canale Telegram ( https://t.me/BeataScopelli ) del Comitato. Invitiamo altresì a dare ampia diffusione al presente comunicato.

4. Le operazioni necessarie alla realizzazione dell’atto sono già state avviate presso le autorità  civili competenti.

5. L’iniziativa che si svolgerà il 2 luglio è libera e aperta alla partecipazione: qualunque accostamento a realtà politiche (partiti, movimenti, altri comitati) viene già da ora respinto. Esortiamo quindi tutti ad evitare bandiere, striscioni e tutto ciò che può stonare con il raccoglimento e la preghiera.

Viva Maria Corredentrice!

16 giugno 2022, Solennità  del Corpus Domini.

*

Ringraziando per l’Attenzione, porgiamo Cordiali Saluti.

Il Comitato «Beata Giovanna Scopelli»