Nel campo ecclesiale da tempo regna la confusione e mai come ora c’è bisogno di avere punti fermi. A questa esigenza risponde Parole chiare sulla Chiesa. Perché c’è una crisi, dove nasce e come uscirne.

Il libro, curato da don Daniele Di Sorco con il contributo di don Mauro Tranquillo e don Gabriele D’Avino, ha un’ampia e precisa postfazione di Aldo Maria Valli.

Che accade nella Chiesa? Abbiamo un Papa? Ratzinger ha rinunciato? L’elezione di Bergoglio è valida? La Sede è vacante da molti decenni? Ci sono finte opposizioni al modernismo? Si può “disobbedire” all’Autorità ecclesiastica? Quando è infallibile il Papa? Gli “ortodossi” sono una soluzione? Che possiamo fare?

Queste e altre domande troveranno risposta nel volume, caratterizzato da uno stile agile, con capitoli facilmente leggibili e, allo stesso tempo, fondati su validi riscontri e arricchiti di efficaci note.

INDICE:

Nota introduttiva di A. Giacobazzi p. 7

In cosa consiste e da quando è manifesta una crisi nella Chiesa p. 11

In che senso Papa Francesco ha rappresentato una svolta p. 19

Le nuove tendenze della Rivoluzione p. 25

L’infallibilità, il magistero, la resistenza all’errore p. 33

I precedenti della crisi della Chiesa. Analogie e differenze p. 71

L’ipotesi sedevacantista p. 85

Sulla validità dell’abdicazione di Papa Ratzinger e su ciò che ne è seguito: la questione dell’elezione di Bergoglio e della «sede impedita» p. 103

Un quadro della resistenza attuale al neo–modernismo. Chi si oppone davvero e chi no. Punti di forza e di debolezza, apparenze e realtà p. 131

Cattolicesimo e «ortodossia» p. 157

Conclusione p. 177

Postfazione di A. M. Valli p. 179

>>> Parole chiare sulla Chiesa. Perché c’è una crisi, dove nasce e come uscirne <<<