Il lato oscuro del Risorgimento

Il lato oscuro del Risorgimento

di Luca Fumagalli I tanti problemi che ancora oggi azzoppano il nostro paese sono nati quando è nata l’Italia. Si può riassumere così, con un piccolo gioco di parole, la tesi di fondo dell’apprezzabile saggio Risorgimento disonorato di Lorenzo Del Boca, ristampato nel 2016 dalla casa editrice Utet. La narrazione, singolarmente felice nel piglio giornalistico della […]

[CINESPADA] “Stand by Me”: la via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo

[CINESPADA] “Stand by Me”: la via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo

di Luca Fumagalli Durante l’estate del 1959, Gordie Lachance, Chris Chambers, Teddy Duchamp e Vern Tessio, quattro amici dodicenni che vivono nella piccola cittadina di Castle Rock, nell’Oregon, si preparano a passare alle scuole superiori. Quando Vern sente dal fratello la notizia che lui e i suoi amici hanno visto il cadavere di un dodicenne […]

Orsacchiotti, rosari e macchie di vino: un breve viaggio tra i romanzi di Evelyn Waugh

Orsacchiotti, rosari e macchie di vino: un breve viaggio tra i romanzi di Evelyn Waugh

di Luca Fumagalli Evelyn Waugh (1903-1966) può essere a ragione considerato quasi una sorta di anti-Graham Greene. Quest’ultimo, infatti, complice la volontà polemica e il progressismo culturale, costituì un punto di svolta per la narrativa cattolica del XX secolo, portando il romanzo verso strade ancora inesplorate. Waugh, al contrario, rappresentò il culmine della tradizione; la […]

Il mio nome è Chesterton, Cecil Chesterton

Il mio nome è Chesterton, Cecil Chesterton

di Luca Fumagalli Si può facilmente intuire quanto Keith fosse affranta tenendo tra le mani quella lettera. Solo qualche giorno prima Cecil, che si trovava nei pressi di Stirling, ricoverato in un ospedale militare, le aveva giurato che mai e poi mai sarebbe tornato in guerra, che non avrebbe avanzato nuove richieste al comando. La […]

“L’oblato”: infine Huysmans posò la pistola e prese la croce

“L’oblato”: infine Huysmans posò la pistola e prese la croce

di Luca Fumagalli L’oblato è la degna conclusione della parabola umana e letteraria di Joris-Karl Huysmans. Scritto nel 1903, ultimo romanzo del rivoluzionario autore di À rebours, il volume è uno strano impasto dall’andamento cadenzato, così ricco di descrizioni particolareggiate che quasi la trama scompare, schiacciata dall’accumulo di aneddoti religiosi, storici e artistici. Curiosità dotte […]

Chesterton, Belloc e… Baring: quando ci si scorda del terzo moschettiere

Chesterton, Belloc e… Baring: quando ci si scorda del terzo moschettiere

di Luca Fumagalli Nella National Portrait Gallery di Londra vi è un quadro di Henry James Gunn (Conversation Piece, 1932) che rappresenta tre scrittori cattolici, due seduti a un tavolo, il terzo in piedi dietro di loro. La corpulenta figura sulla sinistra, curva a disegnare qualcosa su un foglio, è quella riconoscibilissima di Gilbert Keith […]

[CINESPADA] “Master & Commander”: diario di bordo di una comunità di destino

[CINESPADA] “Master & Commander”: diario di bordo di una comunità di destino

di Luca Fumagalli Durante le guerre napoleoniche, all’inizio del 1800, la Surprise, fregata inglese comandata da Jack “il fortunato” Aubrey (Russell Crowe), è impegnata a dare la caccia alla francese Acheron, nave di stazza e armamento migliori. Il duello spingerà le due imbarcazioni dall’Atlantico fino a Capo Horn, e Aubrey dovrà combattere con un nemico […]

[CINESPADA] “Cosmopolis”: l’arte di vivere all’epoca dell’imprevisto

[CINESPADA] “Cosmopolis”: l’arte di vivere all’epoca dell’imprevisto

di Luca Fumagalli Un uomo e una limousine. A David Cronenberg non serve altro (o quasi) per imbastire il suo personale affresco della vita postmoderna. Cosmopolis (2012), film tratto dall’omonimo romanzo di Don De Lillo, è una rivisitazione dell’Ulisse di Joyce, l’avventura di un giorno che diventa metafora della condizione umana. Il protagonista è il […]

Padre Brocard Sewell: Chesterton, la Fede e i cigni neri

Padre Brocard Sewell: Chesterton, la Fede e i cigni neri

di Luca Fumagalli «Quando il Cambridge History English Literature pubblicherà i suoi volumi riguardanti il XX secolo, penso sia molto importante che il nome di Padre Brocard Sewell appaia nell’indice». Così scriveva nel 1982 il critico e saggista Colin Wilson, amico di vecchia data del frate carmelitano. In effetti la vita culturale di Sewell fu […]