Il santo che voleva essere peccatore: il cattolicesimo ambiguo di Graham Greene

Il santo che voleva essere peccatore: il cattolicesimo ambiguo di Graham Greene

di Luca Fumagalli Graham Greene (1904-1991), uno dei nomi più noti della letteratura “papista” inglese del secondo Novecento, è una figura d’indiscutibile fascino, enigmatica e complessa, che incarna alla perfezione quel tipo d’intellettuale tormentato che dal Concilio Vaticano II in poi è diventato così tristemente comune nel panorama culturale cattolico. Greene, che tra l’altro mancò […]

Mons. Ronald Knox e la conversione di G. K. Chesterton: quando l’allievo diventa il maestro

Mons. Ronald Knox e la conversione di G. K. Chesterton: quando l’allievo diventa il maestro

di Luca Fumagalli Una delle caratteristiche più affascinanti del Catholic Literary Revival del Novecento inglese è l’esistenza – che si scopre romanzo dopo romanzo – di una fittissima rete di relazioni e rimandi che coinvolge anche scrittori che sembrerebbero, per sensibilità poetica, avere poco o nulla a che fare l’un con l’altro. Del resto quello […]

Lacrime e sangue: la messa nel romanzo cattolico inglese d’inizio Novecento

Lacrime e sangue: la messa nel romanzo cattolico inglese d’inizio Novecento

di Luca Fumagalli La narrativa cattolica inglese, soprattutto quella d’inizio Novecento, riserva uno spazio importantissimo alla messa che non ha paragoni in nessun’altra letteratura europea (nemmeno in quella francese, se si eccettuano Huysmans e Claudel). A partire dai romanzi del cardinal Newman, la celebrazione eucaristica divenne un potente simbolo identitario, la rappresentazione di un popolo […]

G. K. Chesterton e il fascismo

G. K. Chesterton e il fascismo

di Luca Fumagalli Come tutti gli uomini di genio, G. K. Chesterton (1874-1936) sfugge a facili interpretazioni di parte. Il suo pensiero è troppo complesso e la sua produzione così poliedrica che è impossibile collocarlo all’interno di categorie troppo rigide. Nonostante ciò, lo scrittore inglese è stato più volte vittima di dicerie tendenziose come, ad […]

Redenzione nella Terra di Mezzo

Redenzione nella Terra di Mezzo

di Joseph Pearce (traduzione a cura di Roberto De Albentiis) Il 25 marzo è interamente dedicato alla solennità dell’Annunciazione a Maria Santissima; con questo evento, si ha l’Incarnazione del Verbo, si ha la spoliazione e discesa di Dio, Che assume la nostra povera natura umana: è davvero l’inizio della Redenzione! Ma il 25 marzo è […]

L’eccentrico monsignore e l’aristocratico snob: quanto di Robert Hugh Benson vi è nell’opera di Evelyn Waugh

L’eccentrico monsignore e l’aristocratico snob: quanto di Robert Hugh Benson vi è nell’opera di Evelyn Waugh

di Luca Fumagalli Oltre ad essere due dei nomi più importanti del catholic literary revival in Gran Bretagna, monsignor Robert Hugh Benson (1871-1914) – autore del celebre Il padrone del mondo – ed Evelyn Waugh (1903-1966) sembrano avere poco o nulla in comune. Del resto appartengono a due periodi molto diversi: mentre il primo era […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “I Crononauti e l’incredibile viaggio”: il nuovo romanzo di Paolo Gulisano

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “I Crononauti e l’incredibile viaggio”: il nuovo romanzo di Paolo Gulisano

di Luca Fumagalli Paolo Gulisano non ha certo bisogno di presentazioni. Medico, scrittore e fiero militante cattolico, oltre a tenere conferenze in tutta Italia sui temi più disparati, ha pubblicato un numero impressionante di saggi dedicati a grandi figure della letteratura come Guareschi, Chesterton e Tolkien, ma anche testi di taglio storico e vite di […]

Tutti gli uomini del monsignore: gli ammiratori illustri di R. H. Benson

Tutti gli uomini del monsignore: gli ammiratori illustri di R. H. Benson

di Luca Fumagalli Robert Hugh Benson (1871-1914) è una delle figure più rappresentative di quel revival culturale cattolico che ebbe luogo nell’Inghilterra di inizio Novecento. Infatti, furono pochi gli autori che, al pari del monsignore – figlio dell’anglicano arcivescovo di Canterbury e perciò uno dei convertiti più illustri del suo tempo –, seppero efficacemente piegare […]

R. H. Benson: un monsignore all’ombra del Chesterbelloc

R. H. Benson: un monsignore all’ombra del Chesterbelloc

di Luca Fumagalli Joseph Pearce, uno dei più importanti studiosi della letteratura cattolica inglese, nel suo saggio Catholic Literary Giants fa giustamente notare come «oltre a Chesterton e Belloc, lo scrittore che più di tutti ricoprì un ruolo di primo piano nel revival letterario cattolico dei primi anni del XX secolo fu Robert Hugh Benson». […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Le grandi eresie”: la storia del pensiero anti-cattolico raccontata da Hilaire Belloc

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Le grandi eresie”: la storia del pensiero anti-cattolico raccontata da Hilaire Belloc

di Luca Fumagalli La casa editrice Fede & Cultura di Verona è da tempo impegnata nella pubblicazione dei testi più interessanti di molti dei grandi apologeti anglosassoni del Novecento. Negli ultimi anni si è distinta soprattutto per la ristampa di varie opere di mons. Robert Hugh Benson e di alcuni dei saggi storici di Hilaire […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

di Luca Fumagalli In anni e anni di studio raramente mi è capitato di imbattermi in un saggio così avvincente. Finis Austriae (Il Cerchio, 2018), oltre a narrare con eleganza un tema ahimè poco frequentato come quello della caduta del glorioso Impero austro-ungarico, vanta un fascino unico ed è in grado di coinvolgere il lettore […]