2 aprile: San Francesco di Paola, santo per i “tempi di solitudine”. Ecco alcuni dei tanti miracoli operati:

2 aprile: San Francesco di Paola, santo per i “tempi di solitudine”. Ecco alcuni dei tanti miracoli operati:

Difficile far una buona sintesi della vita e delle virtù di questo gran santo calabrese, fondatore umilissimo dell’Ordine dei Minimi (nel quale si reputava il “minimo”, ovvero il minore di tutti). Intere corti guardarono ai suoi portenti nell’ordine della natura e della grazia, morì in Francia dopo essersi occupato del re, la sua tomba fu […]

“Fulgens radiatur”. L’enciclica di Pio XII su San Benedetto

“Fulgens radiatur”. L’enciclica di Pio XII su San Benedetto

Imponente è la figura di San Benedetto da Norcia, tanto imponente che un suo figlio, il Cardinale Schuster, lo paragonò a Mosé, un Legislatore ed un condottiero che per secoli e secoli attraverso vescovi e papi dell’Ordine da lui fondato guidò la Chiesa Cattolica. Per comprendere l’importanza di questo gran Santo ricorriamo ad un testo […]

Glorie varesotte: la storia di Domenico Zamberletti.

Glorie varesotte: la storia di Domenico Zamberletti.

di Charlie Bunga Banyangumuka Noi varesotti non abbiamo moltissimi santi; possiamo vantare il beato Nicone, eremita di Barasso, le beate Caterina e Giuliana oppure i martiri cavalieri Gemolo ed ImerioCome località sperduta dunque, abbiamo poche figure di santità eroica ma quelle poche figure ce le teniamo ben strette.Una di queste è Domenico Zamberletti.Nato nel 1936 […]

Le origini del “Regina coeli”

Le origini del “Regina coeli”

La storia tanto attuale della antifona mariana del tempo pasquale. Incentivi la nostra preghiera e riscaldi la nostra speranza in Dio. «Afflitta Roma nell’anno 593 da una grande pestilenza che mieteva molte vittime s. Gregorio I, il quale allora governava la Chiesa universale, volle servirsi della mentovata sagra immagine di Maria [la Salus Populi Romani, […]

“Iucunda sane”. L’enciclica di San Pio X dedicata a San Gregorio Magno

“Iucunda sane”. L’enciclica di San Pio X dedicata a San Gregorio Magno

“Lasciamo che un Santo scriva d’un Santo” disse san Tommaso quando andato a trovare il suo amico e collega san Bonaventura non volle disturbarlo, avendo trovato a scrivere la vita di san Francesco. Altrettanto si potrebbe dire di quest’enciclica scritta da un papa santo come Pio X su un papa altrettanto santo come Gregorio Magno. […]

Don Bosco e il colera del 1854

Don Bosco e il colera del 1854

da fsspx.it (titolo originale “1854: quando a Torino si moriva di colera“) Proponiamo questa lettura tratta dalla Vita di San Giovanni Bosco, scritta da don G.B. Lemoyne (ed. SEI, v. I, p 484 e ss.). Vi si racconta del terribile colera che funestò Torino nel 1854. Una sola osservazione: il clero Subalpino (e perfino la Municipalità…) […]

“Æterni Patris”. La fondamentale enciclica di Leone XIII su San Tommaso

“Æterni Patris”. La fondamentale enciclica di Leone XIII su San Tommaso

Nella festa di san Tommaso d’Aquino, l’Angelo della Scuola, il Dottore Comune ed il teologo ufficiale della Santa Chiesa, offriamo ai fedeli quell’aurea e fondamentale enciclica che gli dedicò Leone XIII per indicarlo quale espressione più alta della scienza filosofica e teologica, rimedio sempre attuale alle problematiche ed agli errori di ogni tempo, specialmente del […]

La Tempesta di Dio: la storia di San Sturmio di Fulda

La Tempesta di Dio: la storia di San Sturmio di Fulda

di Charlie Bunga Banyangumuka L’evangelizzazione dell’attuale Germania è ricca di esempi di santità; dal celeberrimo San Bonifacio che distrusse l’albero sacro dei Frisi a San Wigbert, gli esempi sono molti.Fra i tanti eri della Vera Fede, che si avventurarono nelle antiche foreste teutoniche, vi è anche san Sturmio.Nato a Lorch nel 705, città di San […]

San Carlo Borromeo e l’ininterrotta amministrazione dei Sacramenti tra gli appestati

San Carlo Borromeo e l’ininterrotta amministrazione dei Sacramenti tra gli appestati

“Nei santi sono posti sotto gli occhi dei fedeli le meraviglie e gli esempi salutari di Dio” dice il Concilio di Trento nel Decreto sulla loro venerazione, pertanto, insegna Pio XII nella Mediator Dei, “la Liturgia pone davanti ai nostri occhi tutti questi leggiadri ornamenti di santità perché ad essi salutarmente guardiamo, e perché noi […]