Israel Shamir: “In Russia preoccupati per Cristo quanto in Europa per Auschwitz”

Israel Shamir: “In Russia preoccupati per Cristo quanto in Europa per Auschwitz”

Israel Sahamir (1947) è uno scrittore russo di origine ebraica, trasferito nello Stato d’Israele nel 1969, si è arruolato nelle forze armate israeliane nella guerra dello Yom Kippur (1973). Nel 2004 si convertì alla fede scismatica orientale venendo battezzato da Teodosio Hanna col nome di Adam. Riflettendo sulla questione delle Pussy Riot ha lanciato una […]

Un filo rosso

Un filo rosso

Vienna, 1963. Un gruppo di amici – capeggiati da Otto Muehl (poi arrestato per «abuso sessuale su minori, stupri e aborti coatti) – organizza delle Aktionen pubbliche per difendere la libertà di espressione. Si vuole protestare contro il presunto fascismo degli austriaci e la loro illiberalità. Gli «azionisti viennesi» vogliono creare stupore nel mondo e […]

Come volevasi dimostrare. Sulle Pussy Riot avevamo ragione noi. Pubblicità e contratti.

Come volevasi dimostrare. Sulle Pussy Riot avevamo ragione noi. Pubblicità e contratti.

Come volevasi dimostare, o se preferite, Quod Erat Demostrandum. Scrivevamo non più tardi di quattro giorni fa: *** Questo gruppo in cerca di pubblicità avrà accresciuto nei prossimi due anni il suo vittimismo e la sua notorietà uscendone non punito ma de facto premiato. Pur non conoscendo l’ordinamento russo, ci permettiamo di far notare che […]

Presentate oggi le nuove armi iraniane/ Iran unveils new missiles

DUBAI, 21 agosto (Reuters) – L’Iran ha presentato oggi nuove versioni di sei diversi tipi tra armi e prodotti tecnologici a uso militare, come riferiscono i media iraniani. […] Tra i nuovi armamenti presentati oggi, ha scritto l’agenzia Fars, c’è il missile Fateh-110, giunto alla quarta generazione, che ha un raggio di 300 chilometri, ma […]

Non possiamo accogliere con favore la sentenza relativa alle Pussy Riot

Non possiamo accogliere con favore la sentenza relativa alle Pussy Riot

La redazione di Radio Spada non può sostanzialmente approvare il contenuto della sentenza di condanna del gruppo punk russo “Pussy Riot” resosi protagonista nel marzo scorso di una “preghiera-irruzione” blasfema dal contenuto politico (anti-Putin) nella Chiesa di Cristo Salvatore di Mosca. Precisiamo che politicamente non solo non abbiamo nessuna pregiudiziale politica verso il Governo di […]

Una breve nota sul rifiuto della dicotomia imperialismo-antimperialismo. [Siria, Iran e altro]

Una breve nota sul rifiuto della dicotomia imperialismo-antimperialismo. [Siria, Iran e altro]

Una precisazione che è anche uno sfogo: su Radio Spada non ci avete sentito e non ci sentirete usare nei commenti relativi alle questioni vicinorientali termini ricondicibili alla presunta dicotomia imperialismo-antimperialismo. Non ci appartiene, così come non ci appartengono gli scontri tra tifosi fascismo-antifascismo, destra-sinistra et alii.  Sarebbe necessario indagare più approfonditamente la problematica relazione […]

Dai franchi tiratori ai franchi Buffoni

Dai franchi tiratori ai franchi Buffoni

Un tempo esistevano i franchi tiratori: soldati che combattevano in maniera non convenzionale ed imprevedibile. Ora, invece, ci rimane solamente Franco Buffoni (nomen omen), autore di Laico alfabeto in salsa gay piccante. Qui è necessario fare un piccolo passo indietro per spiegare qual è l’humus culturale che ha permesso la pubblicazione di questo saggio. Il […]

Se la Croce brucia a Damasco è come se bruciasse a Roma/ Cristiani massacrati dai ribelli

Se la Croce brucia a Damasco è come se bruciasse a Roma/ Cristiani massacrati dai ribelli

(AGI) Roma – Gruppi islamisti radicali, che operano nelle fila dei ribelli, “stanno seminando il terrore fra i civili a Damasco”, soprattutto cristiani e profughi iracheni. A riferirlo e’ l’agenzia Fides, che denuncia l’uccisione di un’intera famiglia cristiana da parte dei miliziani di “Liwa al-Islam” (“La Brigata dell’Islam”), la sigla che ha rivendicato l’attentato contro […]

Il Giornale: “Se Al Qaida vincerà rimpiangeremo il dittatore Assad”

Il Giornale: “Se Al Qaida vincerà rimpiangeremo il dittatore Assad”

Oggi su “Il Giornale” un articolo interessante di M. Allam. Seppur non del tutto condivisibile nei toni e nei contenuti, ci sentiamo di approvarlo largamente. *** Alcuni stralci: “Sull’atteggiamento dell’Occidente nei confronti della Siria vi invito a rispolverare l’uso della ragione e a riscoprire il sano amor proprio. Basta con la menzogna che si tratterebbe […]

HOMS: 300 RIBELLI SIRIANI PRONTI A DEPORRE LE ARMI. / Presenza di non-siriani tra i ribelli

HOMS: 300 RIBELLI SIRIANI PRONTI A DEPORRE LE ARMI. / Presenza di non-siriani tra i ribelli

Oltre 300 combattenti nelle diverse fazioni armate dell’opposizione siriana a Homs hanno accettato di cedere le armi […]. Gli oltre 300 armati sono perlopiù giovani che si trovano asserragliati nelle diverse stradine del centro storico di Homs come Khalidiye, Jouret al shiyah, Qarabis, Hamidiyah, Bustan Diwan e dintorni, tuttora assediate dalle forze dell’esercito siriano. Nel […]