Crolla la Chiesa, crolla l’Europa

Crolla la Chiesa, crolla l’Europa

  di Alfredo De Matteo   I dati di uno studio sulla demografia europea del Berlin Institute for Population and Development certificano l’inverno demografico dell’Europa ed in particolare della Grecia, uscita con le ossa rotte dalle misure di austerità che hanno letteralmente sconvolto la sua economia ed il suo tessuto sociale e che hanno portato alla fame […]

Il rivoluzionario criterio della morte cerebrale

Il rivoluzionario criterio della morte cerebrale

di Alfredo de Matteo (Fonte: Corrispondenza Romana) Storicamente il medico era chiamato a certificare con un atto ufficiale la morte del paziente, ossia a testimoniare ufficialmente un fatto già avvenuto. Negli ultimi decenni invece egli ha cambiato di ruolo: da semplice accertatore di un evento oggettivo e facilmente verificabile a vero e proprio arbitro della […]

Morte cerebrale: comprovata tesi scientifica o mera ipotesi?

Morte cerebrale: comprovata tesi scientifica o mera ipotesi?

di Alfredo De Matteo (Fonte: Corrispondenza Romana) Un bambino di 4 anni, Davide Chini di Guidonia (Roma), è morto dopo essere rimasto soffocato da un pezzetto di wurstel finitogli di traverso. Da ciò che si evince dalle scarne cronache riportate dai giornali, la sera del 10 maggio scorso Davide, che già non respirava più, è […]

19 maggio 2018: VIII Marcia per la vita

19 maggio 2018: VIII Marcia per la vita

L’ottava edizione della Marcia per la Vita, che si svolgerà sabato prossimo a Roma con ritrovo alle 14,30 a piazza della Repubblica, giunge dopo un periodo molto travagliato in cui alcuni particolari fatti di cronaca hanno messo in evidenza la natura perversa e pervertitrice delle odierne democrazie relativiste: su tutti i casi dei piccoli Charlie […]

[VITA EST MILITIA] Sant’Alfredo Re del Wessex

[VITA EST MILITIA] Sant’Alfredo Re del Wessex

Nota di Radio Spada; continua oggi, lunedì di Pasqua, questa rubrica radiospadista che durerà sino al compimento dell’Ottava di Pentecoste, dedicata all’esercizio del cattolicesimo militare e ai grandi condottieri cattolici. L’organizzazione della rubrica che ha richiesto circa tre mesi di lavoro (e della concomitante “esposizione” all’Università Cattolica del Sacro Cuore) è stata a cura di […]

La morte cerebrale: un concetto ormai superato

La morte cerebrale: un concetto ormai superato

    di Alfredo De Matteo   Quest’anno ricorrono i cinquant’anni (1968) della prima definizione del criterio di morte cerebrale, ad opera di una commissione medica creata ad hoc dall’università di Harvard per giustificare eticamente i primi trapianti d’organi vitali. Sull’Avvenire del 4 febbraio è uscita un’interessante intervista, a firma di Lucia Bellaspiga, alla ricercatrice del […]

Charlie e la legge naturale

Charlie e la legge naturale

  di Alfredo De Matteo   Sulla vicenda del piccolo Charlie Gard è stato detto e scritto tutto. Per quanto mi riguarda cerco soprattutto di riflettere su cosa può insegnare a tutti noi la morte violenta di questo bambino di neppure un anno, strappato a questa vita e all’affetto dei suoi genitori da una banda […]

Una marcia per la vita, ma anche contro la legge 194

Una marcia per la vita, ma anche contro la legge 194

di Alfredo De Matteo Mancano pochi giorni alla settima edizione della Marcia per la Vita, la grande manifestazione pro life italiana che ogni anno, almeno per un giorno, pone all’attenzione dell’opinione pubblica i diritti negati dei bambini non nati, i quali in gran numero cadono uccisi dall’aborto di stato in nome di una falsa libertà […]

Pena di morte …o morte della pena?

Pena di morte …o morte della pena?

    di Alfredo De Matteo   Di tanto in tanto riecheggia in ambito cattolico la tesi erronea secondo cui la pena di morte è inaccettabile da un punto di vista morale, dunque mai giustificabile. E’ tuttavia noto come il Magistero perenne e infallibile della Chiesa abbia da sempre sostenuto il contrario, ossia la liceità […]

Una marcia per la vita e per la verità

Una marcia per la vita e per la verità

  di Alfredo De Matteo   Sono passati ormai quasi quarant’anni dall’entrata in vigore della legge 194 ed è già un mezzo miracolo che vi siano nella società civile segnali incoraggianti di una ferma opposizione al crimine dell’aborto di stato. In considerazione soprattutto del fatto che uno degli effetti più devastanti delle leggi ingiuste è […]