[DUBIANOVELA] Quando la correzione pubblica è urgente e necessaria

[DUBIANOVELA] Quando la correzione pubblica è urgente e necessaria

  di Roberto De Mattei   Si può correggere pubblicamente un Papa per il suo comportamento riprovevole? Oppure l’atteggiamento di un fedele deve essere quello di un’obbedienza incondizionata, fino al punto di giustificare qualsiasi parola o gesto del Pontefice, anche se apertamente scandaloso? Secondo alcuni, come il vaticanista Andrea Tornielli, è possibile esprimere “a tu […]

[VIDEO] Mons. Schneider auspica riconoscimento FSSPX e incoraggia critica di Amoris Laetitia

[VIDEO] Mons. Schneider auspica riconoscimento FSSPX e incoraggia critica di Amoris Laetitia

Rorate Caeli e Adelantelafe hanno realizzato una videointervista (in lingua inglese) a Mons. Schneider, Vescovo ausiliare di Astana e riferimento del “conciliarismo di destra” e del mondo Motu Proprio. I temi toccati riguardano soprattutto la situazione della Fraternità San Pio X e la crisi dottrinale manifestata da Amoris Laetitia. La videointervista (che potete trovare in […]

[DUBIA] La telenovela continua

[DUBIA] La telenovela continua

    Con una rapida giravolta, Coccopalmerio – autore della più ufficiale ed importante tra le risposte già date ai dubia dei quattro cardinali – ha fatto riferire di non volere, per il suo endorsement ad Amoris Laetitia, alcun crisma di ufficialità. Questa notizia l’abbiamo data un paio di giorni fa. Era fisiologico che, nella fitta […]

[AMORIS TRISTITIA] I calembours di Coccopalmerio e il rumoroso silenzio di Francesco

[AMORIS TRISTITIA] I calembours di Coccopalmerio e il rumoroso silenzio di Francesco

  A conferma di quanto abbiamo scritto nei mesi e nei giorni scorsi in questo sito, riportiamo per i nostri lettori un agghiacciante commento (fonte: Avvenire cartaceo, edizione odierna) del quotidiano dei Vescovi italiani alla pubblicazione del Card. Coccopalmerio, di cui avevamo dato notizia qui. Abbiamo grassettato i passaggi peggiori [RS]   di Luciano Moza […]

Amoris laetitia e dintorni: Piergiorgio Seveso intervistato su L’Indro

Amoris laetitia e dintorni: Piergiorgio Seveso intervistato su L’Indro

Nota di Radio Spada: riportiamo, integralmente e con il cappello introduttivo redazionale, l’intervista rilasciata da Piergiorgio Seveso al quotidiano indipendente di informazione L’Indro e curata dall’ottimo Sergio Flore che ringraziamo. L’intervista, intitolata “Amoris laetitia: la parola all’opposizione”, si inserisce in un interessante reportage che quel sito dedica alle maggiori questioni di attualità vaticana.   Fonte: http://www.lindro.it/la-battaglia-di-bergoglio-parola-al-fronte-del-no/ […]

Verso il redde rationem?

Verso il redde rationem?

  di Danilo Quinto      Ha ragione un mio amico, che mi dice: «The Remnant non avrebbe pubblicato il 22 gennaio la lettera indirizzata al Presidente degli Stati Uniti (http://www.radiospada.org/2017/01/lettera-trump-su-ingerenze-dellamministrazione-obama-nel-conclave/) se non ci fosse del vero e se, in questo momento, quelle cose scritte non si fossero potute dire apertamente». A partire da quella […]

Times of Malta: ‘gli ultraconservatori di Radio Spada attaccano i nostri vescovi’

Times of Malta: ‘gli ultraconservatori di Radio Spada attaccano i nostri vescovi’

  In uno strano calderone di riferimenti sconnessi la testata “Times of Malta” borbotta contro “the ultraconservative Italian Radio Spada“. Saremmo, ai loro occhi, colpevoli di aver fatto notare come i vescovi maltesi abbiano tradito il Vangelo per applicare Amoris Laetitia.   Per chi avesse voglia di leggere: http://www.timesofmalta.com/articles/view/20170201/letters/Bishops-wise-words.638236    

Nessuna misericordia per chi critica Amoris laetitia

Nessuna misericordia per chi critica Amoris laetitia

  di Cesare Baronio   E’ di alcuni giorni fa la notizia che un sacerdote colombiano è stato colpito da decreto di scomunica e sospensione a divinis, per aver criticato apertamente Amoris laetitia. C’è in tutto questo un ridicolo paradosso, di cui non si è accorto nemmeno l’estensore del decreto di sospensione, mons. Rigoberto Corredor […]

Colombia: un sacerdote è stato VERAMENTE sospeso a divinis perchè non dava la S. Comunione ai divorziati

Colombia: un sacerdote è stato VERAMENTE sospeso a divinis perchè non dava la S. Comunione ai divorziati

  Reperiamo in rete questa notizia, che purtroppo può stupire solo i più ingenui. Grassettature nostre [RS]   Se i Vescovi di Malta smentiscono le minacce di cui avevamo dato notizia in esclusiva qualche giorno fa, in Colombia invece lo fanno sul serio: un sacerdote, don Father Luis Carlos Uribe Medina della diocesi di Pereira, è stato sospeso il […]