Anthony Burgess: appunti sparsi tra “papismo” e arance meccaniche

Anthony Burgess: appunti sparsi tra “papismo” e arance meccaniche

di Luca Fumagalli Quando gli venne diagnosticato un tumore al cervello, Anthony Burgess si risolse di scrivere in fretta e furia tre o quattro romanzi, i proventi dei quali avrebbero aiutato la moglie Lynne dopo la sua dipartita. Tuttavia la diagnosi si rivelò errata e a morire fu invece la consorte, ammalta di cirrosi. Burgess […]

“I guerrieri della notte”: l’anabasi postmoderna nel romanzo di Sol Yurick

“I guerrieri della notte”: l’anabasi postmoderna nel romanzo di Sol Yurick

di Luca Fumagalli Camicie scozzesi blu col colletto abbottonato, attillatissimi pantaloni neri e cappelli di paglia a tesa stretta con un distintivo: il marchio della Mercedes, la stella a tre punte, difficilissima a trovarsi, fissata con spille da balia nell’officina della scuola. Il drappello dei prescelti indossa pure una giacca, tutti tranne Bimbo, che ha […]

[CINESPADA] “I guerrieri della notte”: perché l’eroe, alla fine, torna sempre a casa

[CINESPADA] “I guerrieri della notte”: perché l’eroe, alla fine, torna sempre a casa

di Luca Fumagalli Cyrus, capo della gang più agguerrita di New York, convoca in pieno Bronx una riunione notturna tra i rappresentanti delle bande giovanili della città. Il carismatico uomo, rispettato da tutti, propone una tregua: se le gang smettessero di combattere tra loro e si coalizzassero, potrebbero facilmente prendere il controllo di New York. […]

[CONSIGLI LIBRARI] Cinque romanzi distopici da leggere assolutamente!

[CONSIGLI LIBRARI] Cinque romanzi distopici da leggere assolutamente!

a cura di Luca Fumagalli Tutti conoscono 1984 di George Orwell. In pochi, però, sanno che il romanzo dello scrittore britannico, simbolo della contestazione al pensiero unico, appartiene a un genere letterario, fiorito nelle seconda metà del XIX secolo, noto con il nome di distopia (o antiutopia). Mentre il termine utopia indica una società ideale, […]

Oltre “Arancia meccanica”: la narrativa distopica di Anthony Burgess

Oltre “Arancia meccanica”: la narrativa distopica di Anthony Burgess

di Luca Fumagalli Arancia meccanica è il più famoso romanzo di Anthony Burgess, reso celebre grazie all’omonimo adattamento cinematografico del 1971 diretto da Stanley Kubrick. La storia di Alex e della sua banda di scalmanati gangster è entrata a pieno diritto nella cultura pop, costituendo una lucidissima riflessione sulla libertà e sul rapporto tra il […]

Il vero finale di “Arancia meccanica”: Burgess, Kubrick e l’enigma del capitolo scomparso

Il vero finale di “Arancia meccanica”: Burgess, Kubrick e l’enigma del capitolo scomparso

di Luca Fumagalli Alex si risveglia in ospedale, collo, braccia e gambe ingessati. Mentre i giornali pubblicano dure accuse contro il governo, reo di aver sperimentato sul povero ragazzo la temibile “cura Ludovico”, i genitori vengono a fargli visita, pentiti per averlo cacciato di casa. Anche il Ministro degli Interni lo va a trovare. Con […]

“Il seme inquieto”: la distopia LGBT di Anthony Burgess

“Il seme inquieto”: la distopia LGBT di Anthony Burgess

  Piange Beatrice-Joanna. Piange perché è morto il suo unico figlio. Il corpicino è stato appena prelevato dal letto della fredda stanza d’ospedale in cui si trovava e portato via da due incaricati del Ministero dell’Agricoltura: una bocca in meno da sfamare e un mezzo chilo in più di pentossido di fosforo per nutrire la […]