Con La Siria e con il suo presidente

Con La Siria e con il suo presidente

di Geranius Vogliamo dirlo subito e chiaramente. Al netto delle ovvie diversità di vedute rispetto al nazionalismo panarabo che costituisce la base ideologica della moderna Siria, del fatto che la Russia sia foziana e scismatica e dell’ovvia estraneità al concetto di “Repubblica islamica” su cui si regge l’odierno Iran, ribadiamo il nostro sostegno alla Repubblica […]

Gente in strada a Damasco festeggia il successo della difesa aerea. Meno di 10 missili su 100 a bersaglio.

Gente in strada a Damasco festeggia il successo della difesa aerea. Meno di 10 missili su 100 a bersaglio.

di Davide Romano Damasco, 14 apr – Questa mattina molte persone sono scese in strada a Damasco per festeggiare il successo della difesa aerea siriana, che stando alle dichiarazioni ufficiali dell’esercito avrebbe abbattuto o neutralizzato più del 90% dei missili lanciati da Usa, Gran Bretagna e Francia. Anche lo stesso presidente Assad si è recato […]

Siria, crisi USA-Russia: le opzioni sul tavolo

Siria, crisi USA-Russia: le opzioni sul tavolo

  di Franco Iacch   A seconda delle decisioni che Donald Trump prenderà sulla Siria nel corso delle prossime 24/48 ore, il mondo potrebbe trovarsi di fronte al più pericoloso confronto tra potenze dopo la crisi missilistica cubana. Il risultato potrebbe essere un disastro totale con una guerra aperta tra Russia e Stati Uniti. Entro […]

Siria, l’ennesima prova di una informazione mainstream taroccata

Siria, l’ennesima prova di una informazione mainstream taroccata

  di Sebastiano Caputo   La guerra in Siria ha svelato i meccanismi perversi dei mainstream media e il loro posizionamento di subalternità rispetto ad agende politiche legate al complesso militare-industriale. Per tutti questi anni la cosiddetta  piramide dell’informazione ha visto in cima “una fonte originaria” che è stata rappresentata da istituzioni (i governi occidentali e i loro alleati della regione) […]

Le “Mani Pulite” saudite?

Le “Mani Pulite” saudite?

MANI PULITE? IL PRINCIPE EREDITARIO MOHAMMED BIN SALMAN LANCIA UNA VASTA OPERAZIONE ANTI-CORRUZIONE. TENSIONI CON L’IRAN Arabia sottosopra, vola il petrolio Tra gli arrestati anche Al Waleed, azionista di Apple, Twitter e News Corp (e nemico di Trump). Risultato: greggio ai massimi da due anni (Wti a 57 e Brent oltre quota 64). L’obiettivo di […]

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

di Giampiero Venturi La voce arriva direttamente da Washington. Il Segretario per le questioni del Medio Oriente Stuart Jones, in un briefing con la stampa, ha aggiustato il tiro rispetto alle recenti esternazioni del Dipartimento di Stato: “Nella prigione governativa di Saydnaya in Siria, probabilmente non c’è nessun forno crematorio. Una parte dell’edificio, ristrutturato nel […]

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Le ultime dall’unica democrazia del Medio Oriente… [RS] di Eugenio Palazzini Durante una conferenza a Latrun, località vicino a Gerusalemme, il ministro per gli alloggi e le costruzioni Yoav Galant è intervenuto minacciando senza mezzi termini il presidente siriano Assad. “E’ tempo di eliminarlo”, ha detto il ministro israeliano. A riportare le sue dichiarazioni è il […]

Un Trump schizofrenico?

Un Trump schizofrenico?

  di Alessandro Catto (post di sabato 8 aprile, titolo nostro)   Testacoda, pentimenti, scuse; la scelta di Donald Trump di avallare il bombardamento alla base aerea siriana di Sharyat ha consegnato una intera fetta di opinione pubblica, quella pro-Trump e contemporaneamente pro-Putin, all’incomprensione e quasi al panico. In realtà sembra che poche persone abbiano provato a […]

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

  di Fulvio Scaglione   «Si terrà un referendum, il mio destino è solo nelle mani del popolo. L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti».  La pietra bianca del palazzo presidenziale di Damasco, costruito nel 1910 quando qui dominavano i pasha ottomani, luccica nel sole del mattino. Ma non è una bella […]

“Collaborazionista chi va da Assad”, archeologi in lite

“Collaborazionista chi va da Assad”, archeologi in lite

  Archeologi in Siria: che fare? Riprendere a scavare come nulla fosse stato, oppure rifiutare di collaborare con un regime macchiato di crimini orribili? «Sino a prova contraria, ciò che resta dei siti è ancora al suo posto e solo le autorità e gli archeologi siriani rimasti possono cercare di restaurarli dopo i vandalismi dell’Isis. […]