[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

di Luca Fumagalli In anni e anni di studio raramente mi è capitato di imbattermi in un saggio così avvincente. Finis Austriae (Il Cerchio, 2018), oltre a narrare con eleganza un tema ahimè poco frequentato come quello della caduta del glorioso Impero austro-ungarico, vanta un fascino unico ed è in grado di coinvolgere il lettore […]

A colpi di petizione: quella ‘pro Francis’ raccatta tutti gli impresentabili

A colpi di petizione: quella ‘pro Francis’ raccatta tutti gli impresentabili

  di Marco Tosatti (titolo nostro) Dalla Germania, in risposta alla Correctio Filialis, che ha raggiunto ormai le 245 firme qualificate (teologi, studiosi, docenti e religiosi) e ha superato le ventimila firma di appoggio, è partita una raccolta di firme pro Francis. Pare un centinaio, fino ad ora. Ma alcune delle firme sono decisamente imbarazzanti. […]

‘Estrema destra’ da settimana prossima al governo in Austria?

‘Estrema destra’ da settimana prossima al governo in Austria?

Volentieri presentiamo questo interessante articolo firmato da Francesco Bascone, pubblicato su Affari Internazionali e ripreso da Formiche.net [RS] Appena un anno fa i tre round delle elezioni presidenziali in Austria avevano generato suspense in Europa, viste le concrete possibilità di successo del candidato dell’estrema destra dell’Fpö Norbert Hofer (poi battuto dal verde indipendente Alexander van der Bellen). Non minore attenzione meriterebbero […]

L’Europa “degli Stati” che si ribella a Bruxelles

L’Europa “degli Stati” che si ribella a Bruxelles

Austria e Paesi dell’Est non rispettano gli impegni sugli immigrati. La Germania non rinuncia al suo enorme disavanzo commerciale. La Polonia non cambia la riforma della Corte Costituzionale… La Commissione conta sempre meno. Segni di rottura?   di Giovanni Del Re [fonte: Pagina99 di oggi]   Molti non vogliono chiamarla così. Ma ormai è sotto […]

I ‘Trump moments’ che possono cambiare l’Europa in meno di un anno

I ‘Trump moments’ che possono cambiare l’Europa in meno di un anno

  Riportiamo questo articolo di Maurizio Ricci, apparso su Repubblica. Nonostante tutto è una buona sintesi. Grassettature e sottolineature nostre [RS]:   Qualcuno ha parlato dell’emergere di un Nuovo Ordine mondiale. Ma non c’è bisogno di agitare parole che evocano spettri lontani, angosciosi, totalitari. Molto più sobriamente, Florian Philippot, braccio destro di Marine Le Pen, […]

Le elezioni austriache perse dai ‘nazionalisti’ a causa dei ‘voti postali’? Annullate. Si rivota

Le elezioni austriache perse dai ‘nazionalisti’ a causa dei ‘voti postali’? Annullate. Si rivota

“Aveva vinto il verde Alexander Van der Bellen per soli 31mila voti di scarto sul candidato dell’estrema destra Norbert Hofer (Fpö): ma la Corte Costituzionale austriaca ha deciso che il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Austria va rifatto. La consultazione elettorale dello scorso 22 maggio sono state invalidate per irregolarità”. (Fonte:Corriere.it)

Merkel: chiudere Brennero distruggerebbe Europa. Pax Christi distribuisce discorso di Bergoglio

Merkel: chiudere Brennero distruggerebbe Europa. Pax Christi distribuisce discorso di Bergoglio

Il cancelliere tedesco Angela Merkel, ha avvertito l’Austria che la chiusura del Brennero, come risposta al crescente numero di migranti, metterebbe a rischio l’esistenza stessa dell’Unione europea. “Chiudere il Brennero non è così semplice. E l’Europa ne sarebbe distrutta”, ha affermato in una convention della Cdu, nel Mecklenburg-Vorpommem. Il cancelliere ha ribadito quanto sia importante mantenere aperti i […]

Il nuovo presidente austriaco è ovviamente massone

Il nuovo presidente austriaco è ovviamente massone

-di Davide Consonni- Van der Bellen, per sua stessa ammissione, è massone.  Sul celebre sito governativo meinparlamente.at (sito attraverso il quale è possibile porre domande direttamente ai membri del parlamento austriaco, i quali rispondono di persona) durante una discussione avvenuta nel 2008 tra il neo eletto e un cittadino, il nostro Van der Bellen ammise candidamente di essere […]

Austria, si allarga lo scandalo brogli al ballottaggio: nella città di Linz affluenza del 598%!!

Austria, si allarga lo scandalo brogli al ballottaggio: nella città di Linz affluenza del 598%!!

  Sempre più insistenti le accuse di brogli, per le elezioni presidenziali austriache, lo confermano i media austriaci qui e qui. Il segretario del Partito della Libertà austriaco, Herbert Kickl aveva accusato: “Complici del sistema politico attuale potrebbe potenzialmente usare la possibilità di modificare il risultato a favore del rappresentante del sistema, Alexander Van der Bellen”. […]

Elezioni austriache: “In un comune affluenza al 146%”

Elezioni austriache: “In un comune affluenza al 146%”

“Sul sito del ministero il conteggio dei voti supera quello dei votanti. In molti, dopo la vittoria del candidato dei Verdi, hanno avanzato l’ipotesi di brogli elettorali. I focolai di protesta sono stati incoraggiati da una notizia pubblicata dal quotidiano austriaco heute.at sulla versione online, poi ripresa anche nell’edizione cartacea odierna. Un articolo nel quale viene evidenziato […]

Pastorale & rossetto. La “vescovessa” che piace al clero austriaco

Pastorale & rossetto. La “vescovessa” che piace al clero austriaco

Dal blog di Marco Tosatti riprendiamo una vicenda che sarebbe comica se non facesse piangere. [RS]   Una donna prete (e vescovo) che è stata scomunicata undici anni fa in Austria partecipa regolarmente – una volta ogni quindici giorni – a cerimonie liturgiche presso i Benedettini. Questo accade in Austria, e il vescovo del luogo, […]