“Gender” come arma della nuova oppressione libertaria

“Gender” come arma della nuova oppressione libertaria

di Maurizio Blondet (Fonte: MaurizioBlondet.it) “Nessuno ci obbligherà a tornare  indietro al concetto di “la biologia è destino”, che cerca di confinare e ridurre le donne alle loro caratteristiche fisiche.  La definizione di genere è già entrata nell’attuale discorso pubblico”, come “differenziata dalla parola sesso”, […] ”l’inclusione della prospettiva di genere in tutti gli aspetti […]