[GLORIE DEL CARDINALATO] Stanislao Osio (1504-1579)

[GLORIE DEL CARDINALATO] Stanislao Osio (1504-1579)

Dal Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica del cav. Gaetano Moroni riprendiamo la voce dedicata ad uno degli uomini più importanti della Controriforma Cattolica: il polacco Stanislao Osio (Cracovia, 5 maggio 1504 – Capranica, 5 agosto 1579). Stanislao Osio, nato d illustre famiglia in Cracovia, fino dall’adolescenza diede chiaro a conoscere a qual sublime perfezione fosse da […]

“Primo beneficio dei Concili è separare gli appestati dai sani”. Un pensiero del Card. Sforza Pallavicino

“Primo beneficio dei Concili è separare gli appestati dai sani”. Un pensiero del Card. Sforza Pallavicino

Una delle menti più brillanti del secolo XVII fu il Cardinale Sforza Pallavicino sj (Roma, 28 novembre 1607 – 5 giugno 1667), che di diritto si situa all’interno delle nostre Glorie del Cardinalato. Già apprezzato filosofo e teologo, nonché ottimo maestro di queste materie, variamente fu al servizio dei papi Urbano VIII, Innocenzo X ed […]

‘Militantis Ecclesiae’. L’enciclica di Leone XIII su San Pietro Canisio

‘Militantis Ecclesiae’. L’enciclica di Leone XIII su San Pietro Canisio

Il gesuita Pietro Canisio fu per la Germania mortalmente attossicata dall’eresia un secondo Bonifacio tanto da meritare il titolo di Martello del Luteranesimo. Nel 1897, III centenario del suo beato transito, Leone XIII gli dedicava l’enciclica “Militantis Ecclesiae“. Sarà poi Pio XI a decretargli gli onori dei Santi e il titolo di Dottore della Chiesa. […]

“Per l’esaltazione della Fede e l’estirpazione dell’eresia”. L’apertura del Concilio di Trento

“Per l’esaltazione della Fede e l’estirpazione dell’eresia”. L’apertura del Concilio di Trento

da Storia universale della chiesa cattolica dal principio del mondo sino ai dì nostri dell’abate Rohrbacher, Vol. XII, Torino, 1861, pp. 600-601. a cura di Giuliano Zoroddu Il dì 13 dicembre 1545 il primo dei Legati, Cardinale del Monte, si volse ai Padri del Concilio dicendo: “All’onore e alla gloria della santa e indivisibile Trinità, Padre, Figliuolo […]

La politica anti-ugonotta di San Pio V

La politica anti-ugonotta di San Pio V

a cura di Giuliano Zoroddu Le seguenti pagine del Von Pastor intendono esporre l’azione politica di San Pio V di fronte alla questione ugonotta e alle guerre di religione (la seconda e la terza) che insanguinarono la Francia. I rimedi del Papa – invero molto antimoderni, antiecuemenici e rigoristi – sono la repressione dell’eresia e […]

L’attualità di S. Ignazio secondo Pio XI

L’attualità di S. Ignazio secondo Pio XI

a cura di Giuliano Zoroddu Per degnamente ricordare la gigantesca figura di Sant’Ignazio e anche per richiamare i meriti della sua (già) gloriosa Fondazione alla memoria di chi facilmente si dà all’antigesuitismo di fronte allo sfacelo dell’attuale modernistica Compagnia di Gesù, offriamo al Lettore la lettera Meditantibus Nobis scritta dal grande papa Pio XI in […]

San Felice da Cantalice e San Filippo Neri: gli scherzi che conducono a Dio

San Felice da Cantalice e San Filippo Neri: gli scherzi che conducono a Dio

a cura di Giuliano Zoroddu Nella festa di san Felice da Cantalice (1515 circa – Roma, 18 maggio 1587), frate questuante dell’Ordine Cappuccino, canonizzato da Clemente XI nel 1712, ci piace ricordare la sua amicizia con san Filippo Neri. Un’amicizia imperniata sulla carità divina, ma fatta anche di pii scherzi. Aveva il Beato servo di […]

San Roberto Bellarmino: ‘Ce ne ridiamo di tutti gli eretici!’

San Roberto Bellarmino: ‘Ce ne ridiamo di tutti gli eretici!’

a cura di Giuliano Zoroddu Roberto Bellarmino, nato a Montepulciano il 4 ottobre 1542, a diciott’anni entrò nella Compagnia di Gesù. Sacerdote nel 1570, Inquisitore nel 1597, Cardinale nel 1599, Arcivescovo di Capua nel 1602, fu validissimo campione della vera Fede contro gli eretici, le cui aberrazioni confutò con la parola e con gli scritti. […]

Dieci miracoli di San Pio V

Dieci miracoli di San Pio V

a cura di Giuliano Zoroddu San Pio V è conosciuto per essere stato il Papa santo della Controriforma, della Inquisizione, della Messa, di Lepanto. Ma, in quanto Santo operò anche portentosi miracoli, in vita ed in morte. Per diffondere la gloria di questa grande e santo Sommo Pontefice e sollecitarne la devozione, abbiamo voluto quindi […]

“Guardava con lieto viso la sua dissoluzione”. Il beato transito di san Pio V raccontato da von Pastor

“Guardava con lieto viso la sua dissoluzione”. Il beato transito di san Pio V raccontato da von Pastor

a cura di Giuliano Zoroddu La domenica 28 ottobre [1571] il papa celebrò in S. Pietro la Messa di ringraziamento per la vittoria di Lepanto, il lunedì intervenne alle esequie pei caduti nella battaglia e il mercoledì compì il pellegrinaggio alle sette basiliche di Roma. Anche l’inverno 1571-72 passò in principio in modo soddisfacente.  Pel […]