Alcuni cardinali e vescovi hanno firmato una “Dichiarazione” che implicitamente corregge l’insegnamento di Bergoglio

Alcuni cardinali e vescovi hanno firmato una “Dichiarazione” che implicitamente corregge l’insegnamento di Bergoglio

Una nuova puntata si aggiunge al capitolo “dubia, ammonizioni, correzioni, dichiarazioni” (questa volta a firma: Cardinale Raymond Leo Burke; Cardinal Janis Pujats; Tomash Peta, Arcivescovo di Maria Santissima in Astana; Jan Pawel Lenga, Arcivescovo-Vescovo emerito di Karaganda; Athanasius Schneider, Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Maria Santissima in Astana). Ovviamente continua a riproporsi l’errore già notato in […]

[DUBIANOVELA] Quando la correzione pubblica è urgente e necessaria

[DUBIANOVELA] Quando la correzione pubblica è urgente e necessaria

  di Roberto De Mattei   Si può correggere pubblicamente un Papa per il suo comportamento riprovevole? Oppure l’atteggiamento di un fedele deve essere quello di un’obbedienza incondizionata, fino al punto di giustificare qualsiasi parola o gesto del Pontefice, anche se apertamente scandaloso? Secondo alcuni, come il vaticanista Andrea Tornielli, è possibile esprimere “a tu […]