La Consulta rafforza il diritto a morire e l’obbligo di uccidere. Articolo di Marco Ferraresi.

La Consulta rafforza il diritto a morire e l’obbligo di uccidere. Articolo di Marco Ferraresi.

Volentieri riprendiamo questo articolo del Presidente Unione Giuristi Cattolici di Pavia “Beato Contardo Ferrini”, Marco Ferraresi, pubblicato sul sito dell’Osservatorio Cardinale van Thuân Lo aveva promesso un anno fa, con l’ordinanza n. 207/2018, e puntualmente la promessa è stata mantenuta: in assenza di una (sollecitata) modifica legislativa della materia, per la Corte costituzionale il diritto […]

Persino il liberale Sgarbi sconcertato per il silenzio di Francesco sull’eutanasia

Persino il liberale Sgarbi sconcertato per il silenzio di Francesco sull’eutanasia

Francesco è riuscito in un capolavoro: mostrare a tutti, senza scuse possibili, i frutti del Concilio Vaticano II. Il capolavoro, in meno di 24 ore, ha avuto due conferme eccezionali: Aver prodotto l’ironica esultanza del transessuale foggiano ex rifondarolo-comunista, Vladimir Luxuria (Francesco: meglio lussoriosi che pettegoli. E Luxuria (Vladimir) esulta su Twitter: “Sono assolta!”) Riuscire […]

La Consulta si corregge: per farsi ammazzare basta la sofferenza psicologica

La Consulta si corregge: per farsi ammazzare basta la sofferenza psicologica

Con un comunicato stampa emanato nella serata di oggi 26 settembre, la Corte Costituzionale ha precisato che per farsi uccidere col suicidio assistito non devono esserci sofferenze fisiche E psichiche ma fisiche O psichiche. L’eutanasia per i depressi è servita: avevano fatto un errorino che avrebbe salvato un sacco di gente ma hanno rimediato subito. […]

Consulta, schiaffo ai pro-eutanasia. Federazione dei Medici: “Non possiamo collaborare a suicidio”

Consulta, schiaffo ai pro-eutanasia. Federazione dei Medici: “Non possiamo collaborare a suicidio”

«I medici possono stare accanto al malato fino alla fine, ma non devono collaborare in alcun modo al suicidio assistito. La morte non è un presidio terapeutico, sarebbe innaturale per noi. La professione medica tutela la vita». Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri, commenta così a Tempi.it […]

[IN MORTE DI V. LAMBERT] Ord. 207/2018: invito a cena al Parlamento con delitto (eutanasico). Di M. Ferraresi

[IN MORTE DI V. LAMBERT] Ord. 207/2018: invito a cena al Parlamento con delitto (eutanasico). Di M. Ferraresi

Fonte (*) Marco Ferraresi è Presidente dell’Unione Giuristi Cattolici di Pavia “Beato Contardo Ferrini” Ricapitolando: Fabiano Antoniani, noto come dj Fabo, dopo un grave incidente stradale diviene cieco e tetraplegico. Soffre per gli spasmi e le contrazioni da cui è percorso e necessita per vivere dell’idratazione, dell’alimentazione e, in parte, della ventilazione artificiale. Resta però […]

[IN MORTE DI V. LAMBERT] E in Italia? Il commento del giudice Rocchi sul “caso Cappato” (ord. C. Cost. 207/18)

[IN MORTE DI V. LAMBERT] E in Italia? Il commento del giudice Rocchi sul “caso Cappato” (ord. C. Cost. 207/18)

Relazione presentata al workshop “L’ordinanza n. 207 del 2018 tra aiuto al suicidio e trasformazione del ruolo della Corte costituzionale”, che si è tenuto il 22 febbraio 2019 all’Università Europea di Roma, in collaborazione con il Centro Studi Livatino. Fonte L-Jus, rivista semestrale del Centro Studi Rosario Livatino di Giacomo Rocchi, Consigliere in Corte di […]

1 bambino, 2 mamme, 0 giudici.

1 bambino, 2 mamme, 0 giudici.

  di Massimo Micaletti   E’ del 30 settembre 2016, distinta dal n. 19599, la sentenza che, a sentire i media, avrebbe permesso ad un bambino di avere “due mamme”. Cercherò di parlarne affrontando i profili tecnici della questione, sperando di non annoiare, profili che in questo caso non possono non implicare anche valutazioni di […]

Unioni civili: può solo andar peggio. Ecco perché

Unioni civili: può solo andar peggio. Ecco perché

  di Massimo Micaletti   Dunque il punto nel dibattito parlamentare sulle unioni civili non è più se ma come disciplinare il peggior attentato alla famiglia dai tempi del divorzio. Era chiaro che sarebbe finita così: il disimpegno delle gerarchie cattoliche era un silenzioso “via libera” ai politici che ancora guardano Oltretevere e alla CEI […]

Eugenetica di Stato: le premesse ideologiche della sentenza n. 229 del 2015 della Corte Costituzionale

Eugenetica di Stato: le premesse ideologiche della sentenza n. 229 del 2015 della Corte Costituzionale

  di Marco Martone   La Corte Costituzionale con la sentenza n. 229 del 21 ottobre 2015 ha inflitto un altro mortifero colpo alla legge n. 40 del 2004, aprendo le porte a scenari che potremmo eufemisticamente definire “inquietanti”. A parere dei più ingenui potrebbe trattarsi di una pronuncia innovativa, ma le cose non stanno […]

Montesquieu fail

Montesquieu fail

  di Ilaria Pisa   8 aprile 2014. Sulla base di considerazioni che non analizzo nel merito, lasciando ad altri più titolati e più bravi la spiegazione dell’ovvio – ossia che la fecondazione assistita è TUTTA aberrante – la Corte Costituzionale dichiara parzialmente illegittima la l. 40/2004 nella parte in cui non consente, in alcuni casi, la c.d. […]

Curarsi con un figlio

Curarsi con un figlio

Come è noto, con provvedimento 9 aprile 2014 la Corte costituzionale ha sancito l’illegittimità del divieto di fecondazione eterologa sancito dalla Legge 40. In attesa di leggere il testo della motivazione, che sarà depositata entro il 9 maggio, possiamo fare qualche considerazione. Con riferimento alle questioni sollevate dal giudice di rinvio, si può affermare che […]