Stato o anti-Stato? Notarelle sul “lavoro” moderno.

Stato o anti-Stato? Notarelle sul “lavoro” moderno.

  di Cristiano e Davide Lugli     segue da qui: https://www.radiospada.org/2017/09/stato-o-anti-stato-il-culmine-del-quarto-stato/   Nel precedente scritto abbiamo tentato di tracciare un quadro storico articolato, complesso, e che ci ha obbligati in qualche modo a visionare i moti storico-politici da un punto di vista generale e rapido. L’esame ci ha ricondotti a riprodurre la cornice di questo […]

Stato o anti-Stato? Il culmine del Quarto Stato

Stato o anti-Stato? Il culmine del Quarto Stato

  di Cristiano e Davide Lugli   Il tentativo di tracciare un bilancio significativo sulla nostra epoca è cosa assai ardua, se esso volesse essere fatto descrivendo per filo e per segno i passaggi che hanno operato allo sfacelo odierno, inteso da tutti i piani: spirituale anzitutto, a cui segue quello politico, economico, sociale, per […]

Il silenzio.

Il silenzio.

   di Cristiano e Davide Lugli   “Che il mio sospiro e la grande e varia desolazione di questo mondo abbiano a commuoverti, o Gesù, splendore di eterna gloria, conforto dell’anima pellegrina. A Te è rivolta la mia faccia; senza che io dica nulla, è il mio silenzio che ti parla.” (L’imitazione di Cristo)   Nell’esistenza di […]

O crux, ave spes unica!

O crux, ave spes unica!

  di Cristiano e Davide Lugli   La festa di ieri riporta alla mente e al cuore tutta la ragione di essere cristiani, contenendo in sé la grandezza e la bellezza di questo enorme mistero preceduto ed attuato dal Cristo. Per mezzo della Santa Croce infatti, le tenebre sono state spazzate vie, nell’oblio, facendo così risplendere […]

L’inutile grido dei figli della pubblica meretrice Europa

L’inutile grido dei figli della pubblica meretrice Europa

  di Cristiano e Davide Lugli   Che si possa parlare di un fallimento europeista a trecentosessanta gradi, è un dato di fatto che ormai non può più essere messo in dubbio. Persino l’uomo comune anestetizzato dall’illusione di una vita ordinaria, priva di valori e principii degni di tali definizioni, persino lui inizia a rendersi […]