La Consulta si corregge: per farsi ammazzare basta la sofferenza psicologica

La Consulta si corregge: per farsi ammazzare basta la sofferenza psicologica

Con un comunicato stampa emanato nella serata di oggi 26 settembre, la Corte Costituzionale ha precisato che per farsi uccidere col suicidio assistito non devono esserci sofferenze fisiche E psichiche ma fisiche O psichiche. L’eutanasia per i depressi è servita: avevano fatto un errorino che avrebbe salvato un sacco di gente ma hanno rimediato subito. […]

LA CONSULTA SI PRONUNCIA SUL FINE VITA

LA CONSULTA SI PRONUNCIA SUL FINE VITA

Pubblichiamo tal quale il comunicato della Corte Costituzionale in ordine alla decisione sul caso Cappato-DJ Fabo e in materia di assistenza al suicidio. Seguirà a breve un commento di Radio Spada. Per ora, Ci limitiamo ad osservare che la Consulta non ha minimamente arretrato sulla pericolosa china, da tempo intrapresa, di attacco alla vita umana […]

[IN MORTE DI V. LAMBERT] Ord. 207/2018: invito a cena al Parlamento con delitto (eutanasico). Di M. Ferraresi

[IN MORTE DI V. LAMBERT] Ord. 207/2018: invito a cena al Parlamento con delitto (eutanasico). Di M. Ferraresi

Fonte (*) Marco Ferraresi è Presidente dell’Unione Giuristi Cattolici di Pavia “Beato Contardo Ferrini” Ricapitolando: Fabiano Antoniani, noto come dj Fabo, dopo un grave incidente stradale diviene cieco e tetraplegico. Soffre per gli spasmi e le contrazioni da cui è percorso e necessita per vivere dell’idratazione, dell’alimentazione e, in parte, della ventilazione artificiale. Resta però […]

[IN MORTE DI V. LAMBERT] E in Italia? Il commento del giudice Rocchi sul “caso Cappato” (ord. C. Cost. 207/18)

[IN MORTE DI V. LAMBERT] E in Italia? Il commento del giudice Rocchi sul “caso Cappato” (ord. C. Cost. 207/18)

Relazione presentata al workshop “L’ordinanza n. 207 del 2018 tra aiuto al suicidio e trasformazione del ruolo della Corte costituzionale”, che si è tenuto il 22 febbraio 2019 all’Università Europea di Roma, in collaborazione con il Centro Studi Livatino. Fonte L-Jus, rivista semestrale del Centro Studi Rosario Livatino di Giacomo Rocchi, Consigliere in Corte di […]

Vicenda Cappato/Dj Fabo, o del codice penale fai-da-te

Vicenda Cappato/Dj Fabo, o del codice penale fai-da-te

  di Tommaso Scandroglio   Potremmo intitolare questo articolo: “Della morte di un Dj o della morte della giustizia”. Ricostruiamo in sintesi la vicenda giudiziaria legata alla morte di Fabiano Antoniani. Quest’ultimo viene portato in Svizzera da Marco Cappato, tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, e lì nella clinica svizzera Dignitas premendo un pulsante con i denti muore il […]

[MILANO] Martedì 27 giugno, ore 21: Morte e dignità, un dibattito sull’eutanasia

[MILANO] Martedì 27 giugno, ore 21: Morte e dignità, un dibattito sull’eutanasia

    Martedì 27 giugno alle 21:00 si terrà, presso il Collegio Augustinianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano (via Lodovico Necchi 1), una tavola rotonda dal titolo “Morte e dignità: un dibattito sull’eutanasia”, patrocinato dalla Compagnia della Buona Morte. Scopo della conferenza sarà quello di esplicitare le premesse culturali e filosofiche dell’eutanasia, alla […]

Eutanasia – Dj Fabo, la morte e quello che ci nascondono

Eutanasia – Dj Fabo, la morte e quello che ci nascondono

  La morte di Fabiano Antoniani, 40 anni compiuti il 9 febbraio scorso, il dj rimasto cieco e tetraplegico dal 2014, in seguito ad un incidente stradale – e recatosi in Svizzera per porre fine a quella che considerava «una lunga notte senza fine» – è al centro, come prevedibile, di un dibattito inteso sul tema dell’eutanasia: un […]

Dj Fabo: eutanasia e fuoco di paglia.

Dj Fabo: eutanasia e fuoco di paglia.

  di Bellarminus  Alla fine Fabiano Antoniani, alias Dj Fabo, è deceduto, così come voleva, in una clinica in Svizzera accompagnato nel viaggio della morte dal radicale Marco Cappato. Il tragico epilogo è stato accompagnato, nei mesi precedenti, da una vera e propria campagna mediatica volta a compulsare un’opinione pubblica, quale quella italiana, già ampiamente […]