Radicali, il “partito-tenia”

Radicali, il “partito-tenia”

  di Maurizio Blondet   Nel 1994, ad Emma Bonino i voti della Lega non facevano schifo. Era la Lega stupida  di Bossi e furbastra di Maroni  (e del Trota), quelle dell’acqua del Po e dei militanti con le corna da vichingo, secessionista, anti-meridionale (a parole), derisa dalle sinistre illuminate: ma la Bonino si fa […]

Lancio nel voto, senza paracadute. M. Veneziani riassume 7 anni italiani

Lancio nel voto, senza paracadute. M. Veneziani riassume 7 anni italiani

  di Marcello Veneziani   Nel pieno di una deprimente schermaglia elettorale, guardiamoci indietro per capire come siamo arrivati a questo punto. Ricostruiamo la storia degli ultimi sette anni. In principio fu la fine di Berlusconi. Messo fuori gioco da un mezzo golpe interno e internazionale, nel nome di una parola magica chiamata spread, cominciò […]

Fini voterà Tabacci? Intanto un ex ministro USA ammette il golpe del 2011 contro Berlusconi

Fini voterà Tabacci? Intanto un ex ministro USA ammette il golpe del 2011 contro Berlusconi

  Persino il sito de L’Unità dà la notizia (riportando La Stampa): “Al G-20 del 2011 funzionari europei chiesero agli Stati Uniti di aderire a un «complotto» per far cadere l’allora premier Silvio Berlusconi. Lo sostiene Timothy Geithner, ex ministro del Tesoro Usa, nel suo memoir intitolato ‘Stress test’, anticipato da La Stampa e dal […]